Tutto il “glam” della settimana

Sabato 23 aprile all’ex Dogana di San Lorenzo, a Roma, proiezione speciale del film di successo Lo chiamavano Jeeg Robot: erano presenti ovviamente Claudio Santamaria e Luca Marinelli, che hanno cantato “Un’emozione da poco” di Anna Oxa, nonché Ilenia Pastorelli, che ha selezionato anche alcuni pezzi in console. Nella foto in alto, Claudio Santamaria e Luca Marinelli.

In occasione del gala del Sorridendo Film Festival, evento cinematografico arrivato alla sua 4a edizione e promosso dalla Sorridendo! Onlus di Mary Calvi e dalla MaMa Entertainment Communication, hanno calcato il red carpet del Teatro 10 di Cinecittà, tante donne famose, da Roberta Giarrusso a Rita Dalla Chiesa, sino all’elegante Lina Sastri. Grande protagonista e premiata, Ambra Angiolini. All’evento sono accorsi anche Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi, Max Tortora e Andrea Roncato. Nella foto, Ambra Angiolini.

Tanti vip ed ospiti al cinema The Space Moderno di Roma per la prima del film diretto da Giulio Base La coppia dei campioni. Massimo Boldi in compagnia della fidanzata Loredana De Nardis, Max Tortora,  Daniel Nilsson, Anna Maria Barbera e Flora Canto. Sul red carpet anche Enrico Brignano, Benedetta Valanzano, Barbara Tabita, Christiane Filangeri e Carolina Marconi, assieme alle coppie composte da Martina Pinto e Luca, e quella di Paolo Conticini e la moglie Giada Parri. Nella foto, il cast.


Debutto nella moda per Mara Venier a Milano, che ha firmato la nuova collezione di Luisa Viola per donne belle e “burrose” come me, come ha sottolineato la stessa conduttrice. La capsule collection è composta da 15 modelli per la primavera estate 2016 tra caftani, tuniche, abiti floreali, e bluse sui toni del verde smeraldo e turchese con fantasie che ricordano Bali e Marocco, in vendita sia online che in tutte le boutique Luisa Viola e Elena Mirò. Nella foto, Alfonso Signorini, Mara Venier e Silvia Grilli
In collaborazione con http://www.stile.it. Per segnalazioni: stampa@uozzart.com.
PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI, SEGUI LA PAGINA FACEBOOK  (link qui) DI UOZZART
Leggi anche: