suonatori di corno da caccia e perla di vetro

Unesco, i tesori italiani arrivano a quota 69: ecco le new entries

55 quelli iscritti nella lista del patrimonio dell’umanità e 14 nella lista del patrimonio immateriale. “L’arte musicale dei suonatori di corno da caccia dell’equipaggio della Reggia di Venaria” e “L’arte della perla di vetro” iscritti nella lista del patrimonio immateriale

Tocatì, giochi di tradizione candidati a Patrimonio Unesco, Verona

Tocatì, i giochi di tradizione candidati a Patrimonio Unesco

Il Tocatì - programma condiviso di salvaguardia dei giochi antichi e tradizionali - è un progetto multinazionale promosso dalla città di Verona dedicato alla ludo-diversità, con capofila l’Italia e compartecipato da Francia, Belgio, Croazia, Cipro...

Civita di Bagnoregio

Unesco: il Paesaggio culturale di Civita di Bagnoregio candidato per l’Unesco

“La candidatura di Civita di Bagnoregio è il giusto riconoscimento della sinergia tra i diversi attori del territorio, tra pubblico e privato, per il conseguimento del primo, importante passo verso l’iscrizione di questo sito straordinario nella Lista del Patrimonio Mondiale Unesco". Le parole del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini

I dieci siti Unesco italiani più popolari di sempre

I dieci siti Unesco italiani più popolari di sempre

Musement, la piattaforma digitale per scoprire e prenotare esperienze di viaggio in tutto il mondo, ha stilato una classifica dei 10 siti Unesco italiani più popolari di sempre. Da Piazza del Duomo a Pisa ai Sassi di Matera, passando dalla Costiera Amalfitana alle aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata...

Audrey Azoulay

Audrey Azoulay, Unesco: “le ripercussioni della pandemia sulla cultura più gravi del previsto”

La produzione musicale potrebbe aver perso più di 10 miliardi di dollari. Il mercato del libro, invece, dovrebbe subire una riduzione del 7,5%. Nell'industria cinematografica, 10 milioni di posti di lavoro potrebbero essere stati tagliati. Infine un terzo delle gallerie d'arte ha dichiarato di aver ridotto il personale. Audrey Azoulay: "La cultura ci ha aiutato ad uscire dalla crisi. Ora dobbiamo aiutarla".