Cinque film di David Cronenberg, il regista della metamorfosi

Cinque film di David Cronenberg, il regista della metamorfosi

Cinque film di David Cronenberg, dove la degenerazione della mente corre lungo la strada della perversione violenta. Tra metamorfosi e antropomorfismo. Un regista che ha celebrato ed esaltato, attraverso i trucchi del cinema, quell’arcaica e fantasmagorica visione del mondo dove le ombre infestano i corpi e trasformano il reale.

2001: Odissea nello spazio, Arancia meccanica, Shining, Full metal jacket e Eyes wide shut: i cinque grandi capolavori del geniale regista Stanley Kubrick

I cinque grandi film di Stanley Kubrick

2001: Odissea nello spazio, Arancia meccanica, Shining, Full metal jacket e Eyes wide shut: i cinque grandi capolavori (e perché sono da considerarsi tali) del geniale regista Stanley Kubrick

Cinque grandi film di Wes Anderson tra caos e armonia

Cinque grandi film di Wes Anderson tra caos e armonia

In attesa dell’uscita di “The french dispatch”, ricordiamo cinque dei capolavori di Wes Anderson dove la caotica ed imprevedibile natura dell’esistenza umana incontra l’equilibrio e l’armonia visiva dell’immagine. Parliamo di I Tenenbaum, Grand Budapest Hotel, Il treno per Darjeeling, Rushmore e Fantastic Mr. Fox...

Le iene, Pulp Fiction, Kill Bill, The hateful eight e C’era una volta a... Hollywood di Quentin Tarantino

I cinque grandi film di Quentin Tarantino

Le iene, Pulp Fiction, Kill Bill, The hateful eight e C’era una volta a... Hollywood: i cinque film più belli del geniale regista Quentin Tarantino (e perché sono da considerarsi tali)

cinque film di David Lynch

David Lynch compie 75 anni: i suoi cinque film migliori, tra incubi e psiche

David Lynch, nato nel Montana il 20 gennaio 1946, compierà domani 75 anni. Celebriamo la sua poetica cinematografica del surreale con cinque grandi film che hanno saputo violentemente trasportare i suoi spettatori nell’ignoto della psiche, nell’intimità dell’incubo. Un cinema che indaga il buio della mente attraverso il delirio dell’immagine.