La sapienza, Roma

Lazioantico, online 1500 anni di memoria storica

Lazioantico è una piattaforma online che abbraccia, tramite mappatura digitale, 41mila beni, 10mila oggetti e 160 edifici. I beni e i siti archeologici compresi sono riferibili al periodo tra il IX secolo a.C. e il VI secolo d.C. nel territorio laziale a sud del Tevere

suonatori di corno da caccia e perla di vetro

Unesco, i tesori italiani arrivano a quota 69: ecco le new entries

55 quelli iscritti nella lista del patrimonio dell’umanità e 14 nella lista del patrimonio immateriale. “L’arte musicale dei suonatori di corno da caccia dell’equipaggio della Reggia di Venaria” e “L’arte della perla di vetro” iscritti nella lista del patrimonio immateriale

Le Necropoli Etrusche di Cerveteri e Tarquinia

I grandi siti dell’Unesco: le Necropoli Etrusche di Cerveteri e Tarquinia

Le Necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia costituiscono rare e preziose testimonianze di questo popolo, che instaurò la prima civilizzazione urbanizzata nel Mediterraneo occidentale, sopravvissuta per circa 700 anni dall’ottavo al primo secolo a.C., nei territori dell’Italia centrale che vanno dal Lazio alla Toscana.