Musei italiani: per professionisti lavoro sottopagato o non pagato

ICOM, un museo su dieci ha dovuto licenziare membri del personale

Secondo una recente indagine condotta da ICOM, la percentuale di partecipanti che dichiarano che i dipendenti sono stati licenziati è aumentata costantemente dal 5,8% di maggio 2020 al 9,6% di un anno dopo. Ciò significa che quasi uno su dieci dei musei partecipanti ha dovuto licenziare membri del personale a causa della crisi.

Il film del 1951 – Quo vadis, il colossal dalle celebri comparse

Il film del 1951 – Quo vadis, i suoi record e le celebri comparse

Quo vadis è un film colossal del 1951, diretto da Mervyn LeRoy, adattamento del romanzo storico omonimo di Henryk Sienkiewicz, vincitore del premio Nobel per la letteratura nel 1905. Nel film recitano grandi nomi come Robert Taylor, Deborah Kerr, Leo Genn e Peter Ustinov, ma tra le comparse figurano addirittura Bud Spencer e Sophia Loren…

Facciamo luce sul teatro, Vittoria Puccini

Teatro, si riaccendono i riflettori in Italia, ma solo per una sera

A più di 100 giorni dalla chiusura, per una sera tornano a farsi vedere, in nome delle migliaia di artisti, tecnici e maestranze senza lavoro. E' "Facciamo luce sul teatro", iniziativa lanciata da U.n.i.t.a. - Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo per lunedì 22 febbraio, a un anno dalla prima chiusura causa pandemia, alla quale stanno aderendo palcoscenici piccoli e grandi, pubblici e privati.

L'esorcista, film, 1973

Il film del 1973: “L’esorcista” e il mistero del set maledetto

L'esorcista è il film horror con un visto censura restricted (R) ad aver incassato di più negli Stati Uniti. Il film ottenne diversi riconoscimenti, tra cui due premi Oscar e quattro Golden Globe. Negli anni seguenti l'uscita del film si diffusero alcune voci secondo le quali i set utilizzati per le riprese fossero stati protagonisti di eventi soprannaturali o addirittura indicati come «maledetti».