Intervista a Stoker, il fantasma della street art nella Città eterna

Un fantasma si aggira per Roma. Affisso sulle pareti, appiccicato un po’ ovunque (segnali stradali, cabine telefoniche o elettriche, fermate degli autobus, ecc.) scruta, urlante e sofferente, il frenetico passaggio dei cittadini della Capitale. Così, indossati i panni di cacciatori di fantasmi, abbiamo voluto incontrare Stoker, il creatore di questo spettro di strada, per farci raccontare un po’ di storie.