Skip to content

Era il 1985: il bambino ucciso dal gas velenoso a Bhopal, in India

Last Updated on 07/04/2022

Un bambino ucciso dalla fuga di gas velenoso di isocianato di metile durante il disastro dell’impianto chimico della Union Carbide a Bhopal, in India. La foto di Pablo Bartholomew ha vinto il World Press Photo of the Year nel 1985

Un bambino ucciso dalla fuga di gas velenoso di isocianato di metile durante il disastro dell’impianto chimico della Union Carbide a Bhopal, in India. La foto di Pablo Bartholomew ha vinto il World Press Photo of the Year nel 1985.

Scopri le rubriche sulle grandi fotografie del Novecento e sugli scatti dell’anno di Uozzart

L’episodio storico

La fuoriuscita del gas ha colpito i quartieri densamente popolati intorno all’impianto, uccidendo immediatamente migliaia di persone, mentre decine di migliaia di altri cercavano di fuggire da Bhopal. Si stima che siano morte oltre 15mila persone soltanto per malattie correlate al disastro. Molti altri sopravvissuti, invece, soffrivano di disturbi cronici, come problemi respiratori e agli occhi, causati dal’esposizione al gas tossico.

Qui per la foto: https://www.worldpressphoto.org/collection/photo-contest/1985/pablo-bartholomew/1

Chi è Pablo Bartholomew

Pablo Bartholomew (Nuova Delhi, India, 1955) è un fotografo indipendente residente in India. Ha imparato la fotografia da suo padre, il critico d’arte e fotografo Richard Bartholomew (1926-1985). In giovane età, ha iniziato a lavorare come fotoreporter, vincendo il suo primo premio World Press Photo nel 1976 per una serie sui tossicodipendenti da morfina, che ha realizzato a soli 20 anni. Per finanziare i suoi progetti fotografici documentari, ha lavorato come fotografo di foto negli studi cinematografici di Mumbai (Bombay) e Calcutta, tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80.

Nel 1983 Bartolomeo è entrato a far parte della Gamma Liaison, che lo ha rappresentato per quasi 20 anni. Come fotoreporter, ha fotografato società in conflitto e in transizione. Il suo lavoro è stato pubblicato su riviste internazionali come New York Times, Newsweek, Time e National Geographic. Tra il 2001 e il 2003 è stato coinvolto come tutor in seminari per fotoreporter emergenti, organizzati da World Press Photo in India. Nel 2013 Pablo Bartholomew è stato insignito del prestigioso Padma Shri dal governo indiano.

Appassionati di arte, teatro, cinema, architettura, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine Facebook, Twitter e Google News

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: