Skip to content

“Goethe back to Rome”, lo scrittore diventa ologramma per uno spettacolo teatrale multimediale a Villa Massenzio

Dal 10 al 12 giugno, nella spettacolare cornice di Villa Massenzio a Roma, appuntamento con “Goethe back to Rome”. Uno spettacolo teatrale multimediale, in cui lo scrittore tedesco, in versione ologramma, torna a Roma per rivivere il suo “Viaggio in Italia” e il suo soggiorno nell’amata capitale.

Villa Massenzio di Roma

Dal 10 al 12 giugno, nella spettacolare cornice di Villa Massenzio a Roma, il ritorno del grande poeta tedesco “Goethe back to Rome”. Uno spettacolo teatrale multimediale, in cui l’azione fisica della performance teatrale incontra la magia immateriale degli effetti speciali. Tre serate, per un evento unico, che nasce dalla contaminazione di tante e diverse forme artistiche, in cui il protagonista, fedelmente riprodotto dalla tecnologia dell’ologramma, torna a Roma per rivivere il suo “Viaggio in Italia” e il suo soggiorno nell’amata capitale. Un viaggio straordinario in cui lo spettatore avvolto da atmosfere di altri tempi, si immerge completamente nella narrazione. Vivendo così le emozioni e i ricordi del protagonista.

La tecnologia più avanzata si mette al servizio dell’arte e dello spettacolo

La tecnologia più avanzata si mette al servizio dell’arte e dello spettacolo. Sulle note di Mozart, Beethoven e Schubert teatro e tecnologia, personaggi reali e riproduzioni olografiche, interagiscono sul palco abbattendo le barriere temporali. In questo tempo di grave crisi del settore culturale e turistico, il progetto “Goethe back to Rome”, vincitore del bando della Regione Lazio “L’Impresa fa Cultura”, si pone in un contesto di rilancio del settore. Valorizzando e promuovendo il patrimonio culturale del Lazio attraverso l’uso di nuove tecnologie.

Lo spettacolo è prodotto da Omnia Servizi srl e Maxima Film srl, con la collaborazione di Artcloud Network srls. E’ inoltre sostenuto dall’Unione Europea, dalla Regione Lazio e da Roma Culture. Il progetto riunisce e stimola le eccellenze del settore, che sfruttando le caratteristiche del territorio, e i nuovi linguaggi dell’arte, amplificano la promozione e la valorizzazione del patrimonio culturale.

“Quando la storia fa spettacolo”

Avere la possibilità di interagire ed esaltare il patrimonio culturale del nostro Bel Paese, con l’utilizzo della tecnologia, è il sogno di ogni direttore artistico. Qui a Villa Massenzio tra i ruderi di 2.000 anni fa, tra proiezioni, ologrammi, light performance rivivremo le emozioni del grande poeta tedesco durante la sua permanenza a Roma. Un’occasione unica per raccontare un episodio che è diventato storia. È il caso di dire “quando la storia fa spettacolo”– afferma Fabrizio Conti, Direttore Artistico dello spettacolo. “Goethe back to Rome” rappresenta il punto di partenza di un più vasto progetto, di un format fortemente innovativo”.

Per maggiori info potete visitare il sito https://www.goethebacktorome.it/spettacolo/

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

1 Comment »

  1. Al di là degli intenti, lo spettacolo che abbiamo visto era abbastanza terribile. Una location meravigliosa, ma dei testi banali e un uso della tecnologia che rendeva difficoltosa la recitazione e la godibilità dello spettacolo. Bella l’idea di tornare su Goethe a Roma ma il testo non arricchisce niente sulla conoscenza delle sue idee e del suo contesto, piuttosto lo celebra con frasi fatte che non lasciano traccia nello spettatore. Speriamo comunque di tornare presto alla villa di Massenzio e che apra sempre più al pubblico. Alessandro e Ottavia

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: