Skip to content

Captain Marvel, l’ascesa di un’eroina: la recensione

Last Updated on

Arriva, come una vera e propria meteora, Captain Marvel: un origin movie che racconta la storia di Carol Danvers e della guerra Kree-Skrull

Arriva, come una vera e propria meteora, Captain Marvel, ultima fatica della Marvel Studios e approdo intermedio prima di arrivare al tanto atteso Avengers: Endgame di aprile. Un origin movie che racconta la storia di Carol Danvers e ci trascina al centro della guerra Kree-Skrull.

Captain Marvel

Leggi gli altri articoli cinematografici di Uozzart.com

La trama di Captain Marvel

Vers, recluta della Starforce (il reparto intergalattico dei Kree), è  pronta per la sua prima missione contro gli Skrull, razza mutaforma e nemica giurata degli stessi Kree. Durante l’incarico, però, la ragazza viene rapita proprio dalla fazione nemica e sottoposta ad una lettura della mente, che le permette di scoprire frammenti di un’identità, quella di Carol Danvers, che non ricorda. Pronta a scoprire la verità, Vers, si ritrova sulla terra dove un giovane Nick Fury la aiuta a scavare nel sul suo passato e soprattutto a capire se stessa.

Captain Marvel 2

Captain Marvel 2

Il nostro commento

Captain Marvel è sicuramente un’ottima pellicola che sa dosare l’action e l’ironia, dopotutto in dieci anni la Marvel Studios ci ha abituato a piccoli gioielli. A rendere diverso questo cinecomic è sicuramente la protagonista, la prima eroina del MCU, Carol Danvers.

Sapientemente diretta da Anna Boden e Ryan Fleck, Brie Larson, si adatta perfettamente al ruolo di Captain Marvel presentandoci una donna caparbia, in lotta con se stessa e con il suo passato, attenzione però, guai a parlare di “film femminista”, Captain Marvel non parla solo alle donne o alle bambine, ma parla a tutti quelli che nella vita sono stati sminuiti e piegati, indipendente dal genere, non si tratta solo della nascita di un’eroina ma di una presa di consapevolezza su se stessi e sulle proprie capacità.

Sotto l’aspetto tecnico, Captain Marvel, è eccelso sia dal punto di vista visivo che di story-line portandoci di prepotenza negli anni ’90 sfruttando l’effetto nostalgia senza però cadere nell’eccessivo, togliendo le scene action che coinvolgono e divertono, colonna portante del film rimane sicuramente l’insolita coppia Danvers/Fury, Brie Larson e Samuel L. Jackson sono riusciti a dare vita ad un “duo comico”, complesso e sincero.

Ricapitolando…

Regia di Anna Boden e Ryan Fleck. Un film con Brie Larson, Samuel L. Jackson, Ben Mendelsohn, Jude Law. Titolo originale Captain Marvel. genere: action, super-eroi – USA, 2019, durata 124 minuti. Nelle sale italiane da mercoledì 6 marzo 2019.

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI, SEGUI LA PAGINA FACEBOOK E TWITTER  DI UOZZART

2 Comments »

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: