Skip to content

Urban tales, la nuova mostra di Marta Czok

Last Updated on

Dal 24 maggio all’1 giugno la nuova personale di Marta Czok presso la galleria d’arte Edarcom Europa

Marta Czok
Marta Czok

Aprirà venerdì 24 maggio, vernissage alle 17, presso la galleria d’arte Edarcom Europa, in via Macedonia 12, la mostra Urban tales, la nuova personale di Marta Czok. L’artista anglo-italiana di origini polacche torna così ad esporre nella galleria, in occasione del suo 45° anno di attività. La mostra, curata da Francesco Ciaffi, è visitabile fino al 1° giugno.

Leggi su Uozzart.com le altre mostre in corso a Roma

Le opere in mostra

La mostra, anteprima di un progetto più ampio in preparazione per il 2020, si articola in tre diverse aree tematiche. La prima è dedicata all’infanzia e al gioco, con opere realizzate tra il 2009 e il 2012. La seconda alla grafica con serigrafie, litografie e incisioni ispirate alle atmosfere più classiche. Infine la terza, con la produzione pittorica più recente, un nucleo di opere realizzate e presentate per la personale “Metropolis” tenutasi nell’estate del 2018 nell’ambito degli eventi per Palermo Capitale della Cultura 2018.

In quest’ultimo importante ciclo, Marta Czok “propone una riflessione proprio sull’identità “sociale” degli uomini che, nell’era moderna, si è costruita essenzialmente intorno al lavoro, stabilendo così una nuova condizione esistenziale. Per questo la precarietà del lavoro, suggerisce l’artista anglo-polacca tra le pieghe dei suoi lavori apparentemente innocui, destabilizza oggi l’apparato identitario, con conseguenze dirette sul piano della convivenza pacifica e prosperosa all’interno e tra le nazioni”.

Chi è Marta Czok

Tra le mostre pubbliche più recenti meritano una particolare segnalazione la mostra About Us presentata nel 2011 a Palazzo dei Papi di Viterbo e a Palazzo Zuckermann di Padova e nel 2012 a Palazzo Zenobio di Venezia, la mostra Icons&Idols presso il MACRO Testaccio di Roma nel 2013, l’antologica presso il Castello di Calatabiano nel 2014, la mostra Mother Rome presso Il Museo Carlo Bilotti all’Aranciera di Villa Borghese a Roma nel 2016, la mostra presso l’Istituto di Cultura Italiano di Varsavia nel 2017 e da ultimo la mostra Metropolis presso il Magione Arts District di Palermo in concomitanza con le manifestazioni Palermo Città della Cultura 2018 e Manifesta Biennal.

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI, SEGUI LA PAGINA FACEBOOK E TWITTER  DI UOZZART

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: