Skip to content

Gli Ipergalattici tornano al Lucca Comics da “campioni in carica”

Last Updated on

La band degli Ipergalattici, dopo la vittoria al Cartoon Music Contest 2018, torna al Lucca Comics 2019 con il loro “Cartoon Space Tour”. L’intervista al bassista Andrea Zollino

Ipergalattici
Ipergalattici

Dopo la vittoria al Cartoon Music Contest 2018, gli Ipergalattici tornano al Lucca Comics 2019 da “campioni in carica”. Saliranno sul palco il 31 ottobre con il loro “Cartoon Space Tour”, che prevede un viaggio del tempo sul pianeta dei cartoni attraverso le sigle più belle degli anime giapponesi e dei film Disney.

Gli Ipergalattici sono di Lecce e nascono nel 2010 dalla passione comune dei componenti del gruppo per tutto il mondo degli anime e in particolare per le sigle cult dei cartoni animati degli anni ‘70, ‘80, ’90 e anche anni 2000. Il gruppo, a oggi, ha all’attivo più di 250 live e durante le esibizioni, rigorosamente in costume, il sound degli Ipergalattici risulta carico di energia e il più fedele possibile ai suoni originali delle sigle.

Il gruppo è composto da Daniele Stefanizzi (voce e chitarra), Andrea Zollino (basso), Ivana Cammarota (voce), Dario Petrelli (batteria), Gabriele De Carlo (tastiere). L’intervista ad Andrea Zollino, il bassista della band salentina.

Scopri gli articoli “fumettistici” di Uozzart.com

L’intervista ad Andrea Zollino, bassista della band salentina Ipergalattici

Di nuovo al Lucca Comics, stavolta come “campioni in carica”: emozioni e paure?

Eh sì, di nuovo al Lucca Comics: è il nostro premio per la vittoria dell’anno scorso e ce lo godiamo alla grande! Certamente sarà emozionante: stiamo sempre parlando del Comics più importante d’Italia, per molti d’Europa. Calcare il palco di una manifestazione così importante ti dà un’emozione incredibile. Più che paura, una grande adrenalina!

Quando e come il pubblico potrà vedervi?

Il nostro live è previsto per il 31 ottobre alle 15:00. Purtroppo suonare in pieno giorno ci penalizzerà in fatto di luci e di proiezioni video. Ma sarà comunque un bellissimo spettacolo, lo assicuro!

Come selezionate il vostro repertorio: per questioni di successo dell’anime, per sigle belle o per sonorità che sentite vostre?

Il nostro repertorio è composto soprattutto dalle sigle dei cartoni animati delle serie cult anni, dagli anni Settanta ai Duemila. Ma anche di colonne sonore di film di animazione Disney e giapponesi. La selezione dei brani per il nostro repertorio comporta solo un problema: quello di scegliere tra tantissime canzoni e colonne sonore di altissimo livello! Ovviamente teniamo conto anche del successo del brano. Invece non ci basiamo molto sulle sonorità. Anche perché, pur cercando di essere fedeli all’originale, trasformiamo sound, groove e arrangiamento di qualsiasi brano, rendendolo “ipergalattico”.

Ma questo duetto con Cristina D’Avena?

Sarebbe fantastico duettare con la “regina delle sigle dei cartoni”. Con Cristina D’Avena ci siamo conosciuti un po di mesi fa, grazie a un caro amico in comune, Marcello Leva: lei è una persona fantastica. Finora abbiamo condiviso una cena, magari in futuro condivideremo un palco. Chi lo sa, potrebbe accadere…

Prossimi progetti.

Il Lucca Comics sta assorbendo molte nostre energie. Ma dopo questo importante evento lavoreremo sui nostri tre spettacoli. Parliamo di IperCosplay, spettacolo di due ore con più di 60 sigle in cui noi siamo vestiti in classic-Cosplay e che vede la partecipazione sul palco dei nostri amici IperCosplayers, di CartoonSpaceTour, in cui noi con le nostre tute spaziali simuliamo l’atterraggio sul pianeta dei Cartoni per poi viaggiare nel tempo attraverso le sigle, e di I-PERBAC, uno spettacolo esilarante per raccontare e ricordare i mitici cartoni anni ’70-’80-’90 con la nostra musica e il cabaret del comico salentino Andrea Baccassino. Ma stiamo cercando di rinfrescare questi tre show con nuovi pezzi e nuove idee.

L’esibizione al Lucca Comics 2018

Appassionati di arte, teatro, cinema, architettura, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine Facebook, Twitter e Google News

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: