Skip to content

Unforgettable Childhood, una mostra sull’infanzia con artisti israeliani e italiani

Last Updated on

L’Ufficio cultura dell’Ambasciata di Israele con l’Associazione cultura Acribia presenta la mostra “Unforgettable Childhood”, presso Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese. Dal 13 dicembre al 16 gennaio 2020. A cura di Ermanno Tedeschi.

Unforgettable Childhood
Unforgettable Childhood

L’Ufficio cultura dell’Ambasciata di Israele con l’Associazione cultura Acribia presenta “Unforgettable Childhood”. La mostra, presso Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese, a Roma, si terrà dal 13 dicembre al 16 gennaio 2020. A cura di Ermanno Tedeschi.

Scopri le mostre di Roma su Uozzart.com

Le opere in mostra

La mostra raccoglie una selezione di opere di artisti israeliani e italiani. Tutte accomunate dal tema dell’infanzia. Ricche di sollecitazioni e spunti emozionali che mirano a tratteggiare l’essenza di ogni bambino e gli aspetti legati alla tenerezza e alla fragilità del suo essere. Dipinti, disegni, fotografie, video, sculture e installazioni. Quasi uno studio antropologico e sociologico dell’essere bambini e adolescenti. Un excursus interessante sullo scenario contemporaneo dell’arte israeliana e italiana.

Orari, costi e indirizzo

Luogo: Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese.
Orario: da martedì a venerdì ore 13.00 – 19.00. Con ingresso fino alle 18.30. Invece sabato e domenica ore 10.00 – 19.00. Con ingresso consentito fino alle 18.30).
Indirizzo: Viale Fiorello La Guardia, 6, Roma.
Date: dal 13 dicembre al 16 gennaio 2020. Giorni di chiusura: lunedì.
Biglietto: ingresso gratuito alla mostra e al museo.
Tipo: Mostra|Arte Contemporanea.

Appassionati di arte, teatro, cinema, architettura, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine Facebook, Twitter e Google News

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: