Skip to content

Marilyn Manson come Chiara Ferragni: l’ironico accostamento del Museo Etrusco di Villa Giulia

Last Updated on 22/07/2020

Proseguono polemiche e repliche sullo “scandalo” Ferragni-Uffizi. A queste si unisce, ma con molta ironia, Valentino Nizzo, Direttore del Museo nazionale Etrusco di Villa Giulia. Il riferimento, ormai dovrebbe essere noto, è lo scatto davanti alla Venere di Botticelli di Chiara Ferragni…

Proseguono polemiche e repliche sullo “scandalo” Ferragni-Uffizi. A queste si unisce, ma con ironia, Valentino Nizzo, Direttore del Museo nazionale Etrusco di Villa Giulia. L’antefatto, ormai dovrebbe essere noto ai più, è lo scatto, davanti alla Venere di Botticelli di Chiara Ferragni, pubblicato dagli Uffizi che, analizzando i canoni di bellezza rinascimentali e quelli di oggi, definisce l’influencer una “divinità contemporanea”. Chiara era lì per uno shooting con la rivista Vogue.

“Proponete anche voi il vostro accostamento preferito. Noi di Villa Giulia ci abbiamo provato”

Il Direttore Nizzo risponde lanciando l’hashtag: AccostamentiNeiMusei. “Dopo Ferragni vs Venere di Botticelli proponete anche voi il vostro accostamento preferito. Noi di Villa Giulia ci abbiamo provato”. Lo si legge sulla pagina Facebook del Museo Etrusco. Nell’immagine, prosegue quindi il post, “Antefissa a testa di Gorgone dal Santuario di Portonaccio a Veio. Fine VI secolo a.C. Musicista e cantante. Inizi XXI secolo d.C.”.

Appassionati di arte, teatro, cinema, architettura, libri, spettacolo e cultura? Seguite le nostre pagine FacebookTwitter e Google News

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: