Skip to content

Space (M) Invaders, la nuova installazione di Pamela Ferri per StudioODA

“Space (M) Invaders. L’arte invade l’architettura” è la nuova installazione artistica di Pamela Ferri per StudioODA_ OpenDoorArchitetti realizzata in occasione di OpenHouseRoma 2021…

“Space (M) Invaders. L’arte invade l’architettura” è la nuova installazione artistica di Pamela Ferri per StudioODA_ OpenDoorArchitetti realizzata in occasione di OpenHouseRoma 2021. Espandendosi su tutto lo spazio, rimarca ininterrottamente il ripetersi del codice iniziale della MatriceMater nella ricerca artistica di Pamela Ferri. Un dialogo stretto e sottile tra arte e architettura, tra progetto inconscio dell’artista e quello conscio dell’architetto. In questo caso dei tre architetti che hanno fondato lo studio: Ilaria Corchia, Caterina Finocchi, Fabio Turri.

Da SpazioCima a OpenHouseRoma, fino allo StudioODA

L’installazione, esposta nel 2019 nel giardino esterno della Galleria SpazioCima a Roma, è stata installata nuovamente in occasione di OpenHouseRoma, manifestazione svoltasi gli scorsi 2 e 3 ottobre. Qui lo StudioODA, insieme alla società di effetti visivi digitali Cromatica, nel contesto del Nuovo Politecnico, intende mantenerla a tempo indefinito.

Scopri le altre mostre di Roma su Uozzart.com

Le foto dell’allestimento

Foto di Stefano Regondi e Fabio Turri

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: