Skip to content

A Monsummano Terme un concerto-evento per i 50 anni di Ziggy Stardust

I 50 anni dell’album ‘The rise and fall of Ziggy Stardust’ celebrati nella città che vide per la prima volta in Italia l’allora sconosciuto David Bowie. Il 15 giugno, vigilia della speciale ricorrenza, a Monsummano Terme un concerto con i brani di Ziggy Stardust e alcune pietre miliari di Bowie

I 50 anni dell’album ‘The rise and fall of Ziggy Stardust’ celebrati nella città che vide per la prima volta in Italia David Bowie quando era ancora sconosciuto. Il 15 giugno, vigilia della speciale ricorrenza – il disco uscì il 16 giugno 1972 -, a Monsummano Terme (Pistoia) si terrà un concerto in cui diversi artisti riproporranno i brani di Ziggy Stardust nonché pietre miliari di Bowie.

Sul palco anche Modena City Ramblers, Finaz e Nuto della Bandabardò, i Piqued Jacks

La piazza centrale della città termale, infatti, ospitò quello che sarebbe diventato il ‘Duca Bianco’ a un concorso canoro andato in scena nel 1969. E proprio qui si esibiranno l’Orchestra Multietnica di Arezzo diretta da Enrico Fink, Paolo Benvegnù, Andrea Chimenti, i Modena City Ramblers, Finaz e Nuto della Bandabardò. E ancora i Piqued Jacks e la star inglese Dana Gillespie, musa ispiratrice e vocalist di Bowie proprio negli anni di Ziggy Stardust. Prosegue, quindi, il progetto ‘L’uomo che cadde su Monsummano Terme’, partito nel 2019 con il concerto tributo sotto la direzione di Paolo Fresu e l’intitolazione del parco del Museo ‘Mac,n’ a David Bowie. 

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: