“Prima o poi ti sposo”: al lavoro per la seconda edizione

Si è conclusa a Frascati, all’interno delle Mura del Valadier, la prima edizione di “Prima o poi Ti Sposo”, che ha visto protagonista il “wedding made in Italy”. Ventisette le aziende che hanno preso parte a questo progetto: parrucchieri, fotografi, atelier, designer, agenzie viaggi, wedding planner e altre aziende del settore. Un successo per tutti, in primis per i visitatori, che si sono dichiarati estasiati dalla raffinatezza degli ambienti e dall’attenta organizzazione, che ha accostato eventi e stand, così da valorizzare ogni singolo aspetto della preparazione del matrimonio.

Il costante e generoso afflusso di visitatori è riuscito a dare a Frascati un impulso verso una nuova immagine, più moderna e più aperta verso il mercato estero. Il progetto, nato dalla volontà di creare i presupposti per lo sviluppo di un brand territoriale legato al turismo matrimoniale, è firmato da Valentina Biscozzi, professionista nel settore dell’organizzazione di eventi in coproduzione con Eventi di Cartone srl, società specializzata in allestimenti fieristici realizzati in materiale ecologico e riciclabile a basso impatto ambientale.

“Il percorso che abbiamo affrontato per realizzare questo progetto è stato lungo e faticoso,  abbiamo incontrato molte difficoltà a far recepire il messaggio del cambiamento – spiega Valentina Biscozzi Possiamo ritenerci più che soddisfatti per aver raggiunto un importante obiettivo sia per noi che per le aziende che hanno creduto nel progetto e che ci hanno chiesto di fare una seconda edizione l’anno prossimo. Abbiamo gettato le basi verso un’apertura del territorio oltre i confini locali sfatando il mito del classico mercatino di paese. Ci auguriamo di poter continuare verso questa direzione, noi siamo già a lavoro per realizzare una nuova edizione ancora più ricca e piena di novità”.

A condurre le serate della manifestazione la conduttrice di Rai2 Manila Nazzaro, il conduttore del “made in Italy” Anthony Peth, la giornalista Serena Gray. Tra gli ospiti che si sono alternati all’interno degli spazi delle Mura del Valadier, Fabio Conti, l’allenatore della Nazionale Italiana di Pallanuoto Femminile, medaglia d’argento durante le Olimpiadi 2016, lo stylist dei vip Marco Scorza, Luigi Auletta di Impero Couture, la modella curvy  Laura Brioschi e tanti altri.

Le sfilate di abiti da sposa e cerimonia presentati nella prima serata, quella di giovedì, da Radiosa Atelier, Daniela Bottomei e Lisbeth Camargo, hanno dato il via alla novità per concludersi con la sfilata di domenica degli stilisti emergenti presentati da Passion Cult: Sladana Krstic, Elena Musuc, Angelica Facilla, Carlotta Di Stefano, Anna Zaytseva, Ania Nastasi. Tutti giovani talenti italiani ed esteri, che hanno presentato degli abiti da sposa e cerimonia attraverso una visione del tutto originale e che riprende le nuove tendenze giovanili in cerca di capi da sfruttare anche in altre occasioni.

Si ringraziano le aziende: I Tocca Parrucchieri, Radiosa Atelier, Meladiverto Viaggi, Il Vecchio Podere, Exclusive Parrucchieri, Nathure House, Folletto, Silvia Cristofari, Special Days, Il Salotto della Moda, Coral Camicia, Tilt Pelle, Mirella Ceramiche, Marino Festuccia, Gira il mondo gira, Corrado Spagnoli Fotografia, Stefania Eramo designer, Speciale Donna, Park Hotel Villaferrata, Tenuta di Pietra Porzia, Eds Wp Eventi, Le Principesse strane di Denise Gagliardi, Video performances, Cabrio d’epoca, Roma Cabrio e Angelo Politano.

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI, SEGUI LA PAGINA FACEBOOK  (link qui) DI UOZZART

Leggi anche: