Skip to content

“Beyond Blacksad”, Juanjo Guarnido in mostra all’Istituto Cervantes di Roma

Aprirà giovedì 16 maggio alle ore 18, con firmacopie dell’artista, e sarà visitabile sino al 29 giugno 2019, “Beyond Blacksad” di Juanjo Guarnido

Beyond Blacksad
Beyond Blacksad

Aprirà giovedì 16 maggio alle ore 18, e sarà visitabile sino al 29 giugno 2019, “Beyond Blacksad” di Juanjo Guarnido, una creazione della Galerie 9e Art, all’Istituto Cervantes di Roma. Esattamente alla Sala Dalí di piazza Navona 91. L’esposizione, in collaborazione con ARF! Festival, propone trenta tavole originali del disegnatore spagnolo. Venti di queste provenienti dalla sua serie di punta Blacksad. Le altre dieci, in esclusiva europea, dal suo nuovo lavoro Les Indes Fourbes, la cui uscita è prevista in autunno.

Leggi gli articoli sulle mostre in corso su Uozzart.com

Le opere in mostra

Animatore, illustratore e fumettista, da Granada agli USA – dove oltre alla collaborazione con la Marvel Comics, Juanjo Guarnido è stato anche uno degli animatori di punta del Tarzan della Disney – fino alla vera e propria consacrazione in Francia. Torna in Italia con una mostra quasi interamente dedicata al suo personaggio più celebre: Blacksad, una delle opere noir più apprezzate dal panorama internazionale, di cui – sui testi di Juan Dìaz Canales – Guarnido ha già disegnato cinque libri per l’editore francese Dargaud, trasformandolo in un successo editoriale tradotto e pubblicato in tantissimi paesi del mondo.

Ma non solo Blacksad e la sua New York anni ’50 ispirata ai classici del giallo hard-boiled. Perché l’esposizione romana va «oltre» il celebre gatto antropomorfo e presenta una straordinaria anteprima. Le tavole originali di Les indes fourbes, il nuovo romanzo a fumetti dell’autore spagnolo, ancora inedito in tutta Europa.

Beyond Blacksad manifesto
Beyond Blacksad manifesto

Il vernissage con firmacopie

Giovedì 16 maggio dalle ore 18, in occasione del vernissage di “Beyond Blacksad”, Juanjo Guarnido incontra il pubblico romano. Con la moderazione di Valentina Griner. A seguire, firmacopie e inaugurazione della mostra che si potrà visitare gratuitamente fino al 29 giugno, dal mercoledì al sabato dalle 16 alle 20.

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI, SEGUI LA PAGINA FACEBOOK E TWITTER  DI UOZZART

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: