Skip to content

Elogio del fallimento. Perchè sbagliare fa bene – la recensione del libro

Last Updated on

Con la prefazione di Ivan Mazzoleni e la postfazione di Enzo Baglieri, “Elogio del fallimento. Perchè sbagliare fa bene” è il saggio che Francesca Corrado ha dato alle stampe per i tipi di Sperling & Kupfer.

Con la prefazione di Ivan Mazzoleni e la postfazione di Enzo Baglieri, “Elogio del fallimento. Perchè sbagliare fa bene” è il saggio che Francesca Corrado ha dato alle stampe per i tipi di Sperling & Kupfer.

Sbagliando, s’impara. Quante volte ce l’hanno ripetuto da bambini? È così che abbiamo mosso i primi passi, che abbiamo iniziato a parlare e ad andare in bicicletta. Eppure da adulti tendiamo a considerare l’errore come un vicolo cieco e a vivere il fallimento con ansia e frustrazione. E se il vero errore fosse pensare alla nostra vita come a un percorso piatto, senza ostacoli? Se riuscissimo ad accettare che gli errori non sono deviazioni, ma parti integranti del nostro percorso? Se cambiassimo punto di vista e vedessimo che quello che ci ha fatto tanto male ieri, oggi ci ha portato su una buona strada?

“Prima lezione – La vita è complessa e l’errore è naturale”

Francesca Corrado ha vissuto in prima persona una serie di cadute che, a suo tempo, ha considerato dei fallimenti. Ma è riuscita a rialzarsi, a rivalutare le sue esperienze e a sfruttare le novità nella sua vita, traendone vantaggi e imparando lezioni importanti. E, con un team d’eccezione fatto di psicologi e neuroscienziati, ha fondato una scuola di fallimento.

“Seconda lezione – La mente è complessa e apprende per prove ed errori”

Ora con i suoi corsi sta aiutando studenti, lavoratori, manager, ma anche cuori infranti e persone che si sentono schiacciate dal peso di una sconfitta. In questo libro riporta le sue lezioni per insegnare che occorre accettare l’errore come elemento essenziale per la scoperta di sé, dei propri limiti e dei propri talenti. Attraverso un percorso semplice e pratico, scopriamo come accettare gli sbagli, sdrammatizzarli e usarli a nostro favore.

Leggi gli altri articoli “letterari” di Uozzart.com

“Terza lezione – Non avere paura di scegliere e ragionare fuori dagli schemi”

Quello proposto attraverso il suo libro da Francesca Corrado è un metodo dall’impatto immediato, che può aiutare le persone a cambiare mentalità e ad accogliere l’errore. Un metodo per certi versi rivoluzionario che insegna a sfruttare i propri sbagli per raggiungere il successo, piccolo o grande che sia.

“Quarta lezione – Il successo come sommadi esperienze fallimentari”

Una scuola innovativa in grado di proporre un’influenza diretta sull’apprendimento. Attraverso cinque lezioni teoriche, esercizi pratici ed esempi provenienti dal mondo aziendale, da sport, arte, letteratura e scienza, il volume traccia una metodologia dell’educare a una sana cultura del fallimento, perché questo non sia più vissuto come un marchio indelebile o uno stigma invalidante.

“Quinta lezione – Per non errare devi conoscere”

Costruito attorno a 5 lezioni, “Elogio del fallimento” è una lettura che non lascia indifferenti ne immuni da riflessioni. Anzi. Si pensa eccome. Il libro è un testo interessante, non solo divulgativo, che possiede piuttosto aspirazioni specialistiche sul tema. Guida, manuale di auto-aiuto, prontuario, vademecum. Ogni definizione sarebbe riduttiva, ma tutte finirebbero per avere come comune denominatore quella di uno strumento utile ad affrontare la vita in tempi in cui il successo e la sua rappresentazione la fanno da padroni, ed in cui sembra non ci sia posto per l’errore.

Il nostro commento

Francesca Corrado propone un metodo sviluppato e testato positivamente in prima persona. È un mentore appassionato e una studiosa rigorosa che mette a disposizione del lettore tutta la sua esperienza. Chiaramente spetterà poi a quest’ultimo decidere di impegnarsi, mettersi in discussione, far tesoro di questi insegnamenti, rielaborare il tutto ed iniziare a riscrivere il proprio percorso, qualunque sia l’intoppo che ha fermato il suo cammino. Ognuno insomma resta artefice del proprio destino, potendo contare però su una dritta in più: imparare a concedersi il lusso di sbagliare. Abbiate fiducia.

Chi è l’autrice

Francesca Corrado è presidente di Play Res, una startup no profit che si occupa di gioco e edutainment, ed è ideatrice della prima Scuola di Fallimento, il cui obiettivo è divulgare una sana cultura del fallimento e dell’errore, sia in ambito scolastico sia aziendale. Ha scritto Elogio del fallimento (Sperling & Kupfer 2019).

Scheda del libro

Titolo: Elogio del fallimento. Perché sbagliare fa bene
Autore: Francesca Corrado
Editore: Sperling & Kupfer
Anno edizione: 2019
Pagine: 303 p., Brossura
EAN: 9788820065775
Prezzo: € 16,00

Appassionati di arte, teatro, cinema, architettura, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine Facebook, Twitter e Google News

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: