Skip to content

Fai la Differenza, a Roma torna il Festival della Sostenibilità, dal 10 luglio al 19 settembre

Arriva la nuova edizione di Fai la Differenza, c’è… Il Festival della Sostenibilità, dal 10 luglio al 19 settembre 2021 . In programma esposizioni di opere d’arte e design sostenibile con artisti del riciclo, start up dell’innovazione e artigiani del riuso; racconti, interviste e laboratori green ed educational. E tanto altro ancora…

Dopo il grande successo ottenuto nello scorso 2020 e nonostante le difficoltà dovute all’emergenza sanitaria da COVID-19, l’Associazione Sportiva Dilettantistica Sunrise 1, in collaborazione con tante altre Associazioni in Network, propone la nuova edizione di Fai la Differenza, c’è… Il Festival della Sostenibilità, dal 10 luglio al 19 settembre 2021 .

Gli obiettivi dell’appuntamento

Il Festival, che ha vinto l’Avviso Pubblico “Estate Romana” per il triennio 2020 – 2022, prevede una serie di iniziative che hanno sposato la filosofia della sostenibilità, attraverso, l’intrattenimento green / educational, la cultura, l’arte, l’artigianato e l’innovazione. E si propone di diffondere, tra i giovani, e ricordare agli adulti, i contenuti del riciclo, il rispetto dell’ambiente la tutela del pianeta in cui viviamo. Nonché di condividere valori e comprendere meglio cosa voglia dire economia circolare e sviluppo sostenibile.

Il programma del festival

L’articolato calendario di appuntamenti prevede spettacoli musicali con band emergenti che hanno sposato i canoni della sostenibilità. Poi spettacoli teatrali per bambini, giovani e adulti che raccontano il difficile rapporto tra l’uomo e la natura. Quindi installazioni e opere innovative di Urban Art e atelier di riciclo realizzati dagli artisti e artigiani. In programma anche l’esposizione di opere d’arte e di riciclo creativo. E ancora laboratori formativi, giochi green ed educational.

Gli appuntamenti coinvolgeranno: Centro Commerciale Euroma2, Parco degli Scipioni ne La Città in Tasca, Esposizioni | Serra del Palazzo delle Esposizioni, Spazio Field Palazzo Brancaccio, Parco Centrale del lago dell’Eur di Roma – Zattera Cythera.

Le attività presso il Centro Commerciale Euroma2, dal 10 luglio al 12 settembre 2021

Contesteco, l’esposizione e concorso d’arte e design sostenibile “+ eco del web”

Da sabato 10 luglio a domenica 12 settembre 2021, dalle ore 10.00 alle ore 21.00 circa, appuntamento con Contesteco, l’esposizione e concorso d’arte e design sostenibile “+ eco del web”. Una sfida di design artistico che attraverso il contest si propone di coinvolgere appassionati d’arte che possono raccontare, grazie all’obiettivo della propria macchina da presa, lo zoom della propria fotocamera o le proprie capacità creative, i temi del recupero e del riciclo dei rifiuti, quelli della conoscenza e utilizzo delle fonti d’energia alternative, pulite e rinnovabili.

Unico nuovo requisito per partecipare in questa edizione 2021 sarà realizzare un’opera che abbia come concept: “inferno, purgatorio e paradiso: scenari attuali e futuri di transizione, verso una ri-evoluzione sostenibile”. A settecento anni dalla morte di Dante Alighieri, Contesteco vuole omaggiare il sommo poeta attraverso un percorso di riciclo creativo che avrà come concept dominante il poema allegorico-didascalico, la Divina Commedia, che con le sue tre cantiche lo ha reso immortale.

Climate Change, Da venti a trenta e Contesteco, exhibition

Da sabato 10 luglio a domenica 12 settembre 2021 dalle ore 10.00 alle ore 21.00 Climate Change. Sarà creata un’installazione opera d’urban art multimediale derivante dall’attività “Message in a box” svoltasi durante il Festival del 2020.

Da lunedì 19 luglio a venerdì 30 luglio 2021 dalle ore 16.00 “Da venti a trenta”. In questo spazio un coordinatore / conduttore calendarizzerà ogni giorno interviste a esperti di settore – giornalisti, imprenditori, manager; personaggi del mondo della scienza, della cultura e della società civile – per illustrare attraverso le loro esperienze e i loro racconti, gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Da sabato 17 luglio a domenica 25 luglio 2021 dalle ore 10.00 alle ore 21.00 Contesteco, exhibition. In questo periodo, oltre agli artisti e/o appassionati d’arte del riciclo che avranno partecipato al contest, molti artisti emergenti presenteranno – fuori concorso – alcune opere d’arte e di design dedicate ai concetti di riciclo.

L’Eco Festa del Festival della Sostenibilità

Sabato 24 luglio e domenica 25 luglio 2021 dalle ore 10.00 alle ore 20.00 appuntamento con l’Eco Festa del Festival della Sostenibilità, un weekend dedicato alla sostenibilità, in cui vengono presentate idee, soluzioni, aziende, organizzazioni e realtà del territorio legate al mondo della filosofia e della cultura sostenibile; Federazioni e Associazioni che raggruppano e rappresentano il meglio del settore delle rinnovabili, del riciclo e dell’artigianato sostenibile.

Una kermesse nella quale artisti, artigiani, start up, imprese innovative di settore, potranno farsi conoscere dal largo pubblico, illustrando la propria attività per promuovere i prodotti e/o le buone prassi che consentano di diffondere e sensibilizzare i cittadini sui temi del recupero, riuso e riciclo, nel rispetto dell’ambiente; delle fonti d’energia pulite e rinnovabili e della conoscenza dei concetti di uno “sviluppo sostenibile del pianeta”, dell’economia circolare e dell’Agenda 2030. Un evento dedicato sia agli adulti che alle bambine e ai bambini e ai giovani, con tante iniziative in programma! Partendo dagli espositori artisti o appassionati dell’arte del riciclo, passando per gli artigiani e le start-up con cui organizzeremo laboratori, atelier e workshop; incontri, racconti e interviste.

I Fab/Lab Point

Nel contesto del Centro Commerciale Euroma2 si apriranno i Fab/Lab Point, spazi che si caratterizzeranno e distingueranno ognuno per il proprio scopo.

Dalle ore 10.30 alle ore 13.30 dalle ore 15.30 alle ore 18.30 Fab/Lab “Messagge in a Box”: realizzazione di una Fiaba sulla Sostenibilità, partecipata nella creazione che utilizzerà tutti i linguaggi dell’arte e tutti i canali disponibili – sia online che offline: un’esperienza “transmediale”, coinvolgente e unica nel suo genere, che consentirà di ottenere un’opera prima collettiva e innovativa.

Fab/Lab dello storytelling: artisti, artigiani, imprenditori delle start up si confronteranno per parlare della loro idea di innovazione, di economia circolare e di sviluppo sostenibile, di salute e benessere, di qualità della vita, raccontandosi al microfono di giornalisti e rispondendo alle domande del pubblico.

Fab/Lab del riciclo creativo e itinerante: in ogni spazio dedicato agli artigiani/artisti, si svolgeranno – nel rispetto di un palinsesto ben definito – dei laboratori e degli atelier di riciclo creativo, che guideranno il pubblico alla scoperta dei segreti del riciclo artigianale e artistico.

“Padrone di casa e guida” per il pubblico un personaggio ormai molto conosciuto e davvero particolare Cico Riciclo, che condurrà – con la splendida “mise” realizzata dall’Artista Roberto De Francisci – i partecipanti, gli spettatori o solo curiosi nei diversi spazi e attività di questo evento. Insieme a Cico Riciclo, consigli, giochi e animazioni per vivere in un mondo più sostenibile.

Appassionati di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Seguite le nostre pagine FacebookTwitter e Google News

1 Comment »

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: