Skip to content

La canzone del 1989 – Another Day in Paradise di Phil Collins non è una canzone d’amore

Another Day in Paradise è uno dei singoli di maggior successo del cantautore britannico Phil Collins, pubblicato il 23 ottobre 1989. Come in Man on the Corner, scritto quando faceva parte ancora dei Genesis, Collins affronta il tema dei senzatetto…

Another Day in Paradise è uno dei singoli di maggior successo del cantautore britannico Phil Collins. Fu pubblicato il 23 ottobre 1989 e fu il primo estratto dal quarto album in studio …But Seriously. Come in Man on the Corner, scritto quando faceva parte ancora dei Genesis, Collins affronta il tema dei senzatetto. Il singolo raggiunse la vetta di numerose classifiche, diventando uno dei maggiori successi di Phil Collins, che nel 1991 vinse il Grammy Award alla registrazione dell’anno.

Scopri i più grandi successi musicali di sempre su Uozzart.com

La genesi del brano

Phil Collins ebbe l’ispirazione per comporre il brano in occasione di un suo viaggio a Washington, dove avrebbe ricevuto un premio. Mentre si trovava su un taxi, fu profondamente colpito osservando i senzatetto che cercavano di scaldarsi stando sulle griglie d’aerazione della metropolitana. “Tutti ci lamentiamo di cose insignificanti, come il caffè freddo o gli spaghetti poco cotti. Il fatto che questa gente cercasse di sopravvivere all’ombra di Capitol Hill (il municipio di Washington, ndr) mi è sembrata una contraddizione enorme”. Per il titolo della canzone Phil prese spunto da una frase del brano Par Avion di Mike + The Mechanics del 1985.

I successi di Another Day in Paradise

Il 23 dicembre 1989 è diventato il settimo (e ultimo) singolo di Collins a raggiungere il primo posto della Billboard Hot 100 negli Stati Uniti. È rimasto in vetta alla classifica per quattro settimane consecutive, diventando così l’ultimo singolo numero uno degli anni ottanta, nonché il primo singolo numero uno degli anni novanta. Ed è alla posizione numero 86 della classifica stilata dalla rivista Billboard delle Più grandi canzoni di tutti i tempi.

Traduzione e testo

She calls out to the man on the street

Ella chiama l’uomo nella strada

Sir, can you help me

“Signore, può aiutarmi?

It’s cold, and I’ve nowhere to sleep

E’ freddo e non ho un posto per dormire

Is there somewhere you can tell me?

C’è qualche posto che può indicarmi?”

He walks on, doesn’t look back

Lui continua a camminare, non guarda indietro

He pretends, he can’t hear her

Fa finta di non poterla sentire

Starts to whistle as he crosses the street

inizia a fischiettare mentre attraversa la trada

Seems embarrassed to be there

Sembra imbarazzato di essere lí

Oh, think twice

Pensa due volte

‘Cause it’s another day for you and me in paradise

Perchè c’è un altro giorno per te e me in paradiso

Oh, think twice

Pensa due volte

‘Cause it’s another day for you

Perchè c’ è un altro giorno per te

You and me in paradise

te e me in paradiso

Think about it

Pensaci

She calls out to the man on the street

Ella chiama l’uomo nella strada

He can see she’s been crying

Lui può vedere che lei sta piangendo

She’s got blisters on the soles of her feet

Lei ha vesciche sulle piante dei piedi

She can’t walk, but she’s tryin’

Non riesce a camminare ma ci prova

Oh, think twice

Pensa due volte

‘Cause it’s another day for you and me in paradise

Perchè c’è un altro giorno per te e me in paradiso

Oh, think twice

Pensa due volte

‘Cause it’s another day for you

Perchè c’ è un altro giorno per te

You and me in paradise

te e me in paradiso

Just think about it

Pensaci su

Oh Lord, is there nothing more anybody can do?

O Signore, non c’è altro che chiunque possa fare?

Oh Lord, there must be something you can say

Oh Signore, ci deve essere qualcosa che puoi dire

You can tell from the lines on her face

Puoi riconoscere dalle linee sulla sua faccia

You can see that she’s been there

Puoi vedere che è stata lì

Probably been moved on from every place

Probabilmente è stata mandata via da ogni posto

‘Cause she didn’t fit in there

Perchè non si era inserita bene

Oh, think twice

Pensa due volte

‘Cause it’s another day for you and me in paradise

Perchè c’è un altro giorno per te e me in paradiso

Oh, think twice

Pensa due volte

‘Cause it’s another day for you

Perchè c’ è un altro giorno per te

You and me in paradise

te e me in paradiso

Just think about it

Pensaci su

Think about it

Pensaci

It’s just another day for you and me in paradise

È solo un altro giorno per me e te in paradiso

It’s just another day for you and me in paradise, paradise

È solo un altro giorno per me e te in paradiso, paradiso

It’s just another day for you and me in paradise

È solo un altro giorno per me e te in paradiso

Just think about it

Pensaci su

Paradise

Paradiso

Just think about it

Pensaci su

Paradise, paradise

Paradiso, paradiso

Paradise, paradise

Paradiso, paradiso

Il video ufficiale

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco annunci

La pubblicità è il motivo per cui il nostro magazine è gratuito.
Supporta Uozzart disattivando il blocco degli annunci.

OK
Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock