Capodanno a Roma: concertone, arte, spettacoli, teatro ed eventi per tutta la città

Concerti, teatro, visite archeologiche, tour in bici, letture e spettacoli: tantissimi eventi, sparsi per tutta Roma, rallegreranno grandi e piccoli, per terminare l’anno vecchio e cominciare il nuovo in nome della cultura e dell’arte. Gratuitamente.

IL CONCERTO DI CAPODANNO – E, per il “concertone” di Capodanno al Circo Massimo, saranno Malika Ayane, Niccolò Fabi, Radici nel cemento, Daniele Silvestri e Nina Zilli i protagonisti dell’importante palco romano. Il compito di aprire la maratona musicale, presentata dalla conduttrice televisiva Gioia Marzocchi, spetterà alle 21.30 ai Radici nel Cemento. Seguiranno le esibizioni di Fabi, Ayane, Zilli e concluderà Silvestri. Pochi minuti prima della mezzanotte lo spettacolo sarà momentaneamente interrotto per consentire il countdown e per brindare insieme al nuovo anno con gli artisti ospiti e il Sindaco di Roma Ignazio Marino.

Image

MUNICIPI IN FESTA – Fino al 6 gennaio in tutti e 15 i Municipi, 150 eventi in 100 luoghi diversi e non convenzionali, tra cui biblioteche, mercati, piazze, parrocchie, teatri di cintura, metro, case popolari e stazioni ferroviarie, organizzati da oltre 80 associazioni del territorio che hanno lavorato a fianco dell’assessorato alla cultura, per offrire un ricco programma di iniziative su misura per ogni quartiere della città: visite archeologiche, concerti, letture, teatro, laboratori per bambini, spettacoli di piazza.

Da Laurentino 38 alla Cassia, da Tor Bella Monaca a Corviale, passando dal centro e arrivando ad Ostia, ecco qualcuna delle proposte: cori natalizi nei mercati del II Municipio; animazione per i piccoli pazienti dell’ospedale S.Camillo-Forlanini (XII Mun.); ciclotour alla scoperta delle opere di street art nel territorio dell’VIII Municipio; nel Municipio XIV 100 artisti alle fermate della linea F3 (Ottavia, Monte Mario, Gemelli e Balduina).

SAN SILVESTRO NEI MUNICIPI – Durante le ultime ore dell’anno, oltre al Concertone, sono previsti in tutta la città eventi, piccoli e grandi, per festeggiare anche nel quartiere: spettacolo pirotecnico a Cinecittà (VII Mun.), “Silent disco” a piazza Sempione (III Mun.), animazione in 8 centri anziani del XV Municipio, festa al centro polivalente Binario 95 a Stazione Termini (I Mun.), e tanto altro ancora. Il programma completo è qui

Image

FORI IMPERIALI – Fino al 6 gennaio via dei Fori Imperiali è totalmente pedonalizzata dalle 9 alle 16, senza bus e senza taxi, da piazza Venezia fino al Colosseo. Per godere appieno della principale area archeologica romana e delle sue bellezze. Come la via Alessandrina, recentemente riaperta ai pedoni, magnifico balcone sui Mercati Traianei e sui Fori, che in questi giorni – sempre fino all’Epifania – diventa palcoscenico per spettacoli e musica.

Animazione, teatro di strada, concerti, parate, bande in marcia, circo contemporaneo, acrobati, giocolieri, clown. La lunga kermesse – tutti i giorni tranne il 31 dicembre – è promossa da Roma Capitale, con il contributo delle sue banche tesoriere (BNL Gruppo BNP Paribas, UniCredit, Monte dei Paschi di Siena) e con il coordinamento organizzativo di Zètema Progetto Cultura. Gli spettacoli su via Alessandrina si tengono ogni mattina dalle 11.30 alle 13, l’1 e il 6 gennaio anche dalle 15.30 alle 17.

Image

IL CIRCO PER ROMA – A seguire, di tutto: show natalizi, teatro multimediale e metropolitano con echi circensi (Atmosphere il 30 dicembre), patchwork di mirabilia ed effetti (Oscillazioni l’1 e il 2 gennaio), acrobazie estreme, clown e giullari, rivisitazioni surreali del circo (il Tony Clifton Circus ovvero il “circo dell’anomalia”), la banda della Scuola Popolare di Musica di Testaccio che suona da più punti moltiplicando l’alone sonoro. E il gran finale del 5 e 6 gennaio, tutto sui trampoli e sulla fune acrobatica, con parata conclusiva il giorno dell’Epifania. E tutto è rigorosamente gratis.

Annunci