HeArt 4 Kids: al Margutta RistorArte una mostra “pop” per regalare un sorriso. Anche a chi non ce l’ha

Venti opere in mostra per regalare un sorriso a tutti i presenti durante il vernissage di giovedì scorso del  vegetariano Margutta Ristorarte, a Roma. Ma, soprattutto, per far sorridere chi non può farlo. La collettiva degli artisti della Galleria Federica Ghizzoni di Milano dal titolo “HeArt 4 Kids”, organizzata da Tina Vannini e curata da Francesca Barbi Marinetti e Federica Ghizzoni, visitabile gratuitamente sino al 7 dicembre, raccoglie l’estro e la creatività di undici artisti presenti, differenti in stili e in soggetti, con continui rimandi alla tradizione della “Pop Art”, ma accomunati dalla solidarietà: le opere, infatti, aiuteranno a sostenere Emergenza Sorrisi per la ricerca oncologica pediatrica.

INVITO HeART 4 KIDS

Gli artisti in mostra sono Francesco Bandini, Sara Baxter, Alessio Bolognesi, Massimo Caccia, Mauro Giusto, Silvia Idili, Valentina Morandi, Michela Muserra, Sam Punzina, Samuel Sanfilippo, Tiziano Soro. Fumetti e cellulari, conigli e somari, pesci e scimmiette sono soltanto alcuni dei protagonisti delle opere in mostra. Tanti i colori, molteplici i richiami ai cartoons e alle forme morbide e graffianti dell’arte contemporanea. Un viaggio nella fantasia, con sprazzi di comicità vignettesca e spunti di satira sociale, per tutti coloro che hanno voglia di sognare ancora. Opere che strappano un sorriso a chi le guarda, e che potrebbero donarlo anche a tutti i piccoli che soffrono di labbro leporino.

Durante la serata, infatti, era appositamente posizionato un desk inforamtivo dell’associazione benefica Emergenza Sorrisi, che raccoglieva i piccoli contributi che ospiti e artisti hanno voluto renderle. “Emergenza Sorrisi – spiega il Presidente Fabio Massimo Abenavoli, chirurgo plastico per predisposizione e mission ha quella di ridare il sorriso a bambini affetti da gravi malformazioni del volto, esiti di ustioni e di gravi deformità e tumori dei Paesi con Minori Risorse. Appare quindi naturale che anche in Italia Emergenza Sorrisi desideri offrire il proprio contributo a bambini italiani ed alle loro famiglie che presentano delle importanti problematiche. Nel campo oncologico quindi è iniziata una forma di cooperazione con il Dipartimento di oncologia Pediatrica diretto dalla Professoressa Anna Clerico che da anni e con successo si occupa di bambini affetti da neoplasie offrendo oltre che una elevatissima professionalità anche una umanità e partecipazione umana davvero straordinarie”.

Durante il vernissage, oltre a tantissimi amici e appassionati, sono intervenuti anche l’etoile Giuseppe Picone, l’ex Miss Italia Manila Nazzaro, la conduttrice radiofonica Roberta Beta, i conduttori radiofonici Rai Daniel Della Seta e Maurelia Carafa,  l’attrice Camilla Ferranti.  Durante il vernissage il ristorante ha proposto piccole biglie di polenta croccante al  rosmarino, schiacciatine di broccoletti con pistacchi e zibibbo, insalatine di riso Venere e Riso Basmati con caponatina leggera di verdure, mousse di gianduia e nocciole tostate, tortini di carote con ginger candito.

A cena, invece, strettamente riservata per i responsabili dell’associazione Emergenza Sorrisi, agli artisti e ai giornalisti, questo il menu: crostini di polenta alla griglia integrale con funghi pleurotus alla salvia e alloro provola affumicata e battute di erbe all’olio di olivo accompagnati da un tortino leggero di broccoli; trofie di Kamut fatte in casa con pesto di spinacine epinoli mozzarella di bufala a caglio vegetale e peperoncini agrodolci; flan di Zucca con fonduta di pecorino e noci chiodini saltati e indivia belga al forno; apple crumble profumato allo zenzero candito con crema inglese.

LA MOSTRA IN 10 SCATTI (Foto di Javier Salgado)

L’EVENTO IN 11 SCATTI (Foto di Javier Salgado) – 

Per tutti gli aggiornamenti, segui la pagina Facebook di Uozzart.

Leggi anche:

Body Worlds – The Cycle of Life: dal 16 ottobre la nuova “scandalosa” mostra a Roma – Fotogallery

Hans Hemling: la mostra delle Scuderie del Quirinale in 15 scatti

Fair Play, video arte e sport al Maxxi: una mostra imperdibile fino al 9 novembre. Ingresso gratuito

Silent Revolution: la moda firmata Accademia del Lusso di Roma