Skip to content

Night Paintings, a Roma la prima personale di Y.Z. Kami

Arriva a Roma la prima personale italiana di Y.Z. Kami. La mostra Night Paintings, presso la Gagosian Gallery, sarà visitabile dal 18 gennaio al 21 marzo.

Arriva a Roma la prima personale italiana di Y.Z. Kami. La mostra Night Paintings, presso la Gagosian Gallery, sarà visitabile dal 18 gennaio al 21 marzo. L’esposizione segue la sua partecipazione al progetto collaterale della 58° Biennale di Venezia, The Spark Is You, la collettiva organizzata dalla Parasol unit foundation for contemporary art di Londra.

Scopri le mostre di Roma su Uozzart.com

Le opere in mostra

I misteriosi Night Paintings (2017–) di Kami sono in gran parte composti da un’unica sfumatura di indaco, conosciuto come il colore della notte, mescolato a varie gradazioni di bianco. Su ogni tela di questa nuova serie fluttuano presenze di colore blu-bianco che appaiono appena oltre i limiti della materialità e della rappresentazione concreta. Queste immagini si muovono tra stati apparentemente solidi, liquidi e gassosi come una struttura ossea che si fonde in un vortice latteo e che a sua volta evapora in una spirale di fumo. Eppure i loro riferimenti e le loro forme reali restano in definitiva velati dietro una pennellata nebbiosa.

I dipinti di Kami, dai bordi sfumati e i motivi biomorfici scintillanti, segnano il confine tra mondano e sublime. L’opera di Kami, sottilmente influenzata dalla sua eredità culturale ma risolutamente cosmopolita e secolare, suggerisce una riflessione filosofica e spirituale. L’artista mimetizza velando, preferendo avvicinare l’infinito e l’ineffabile piuttosto che approfondire i particolari di una presenza religiosa.

Chi è l’artista

Y.Z. Kami è nato nel 1956 a Teheran, e vive e lavora a New York. I suoi lavori sono inclusi, tra le altre, nelle seguenti collezioni: the Metropolitan Museum, New York; Solomon R. Guggenheim Museum, New York; Whitney Museum of American Art, New York; e British Museum, Londra.

Orari, costi e indirizzo

Luogo: Gagosian Gallery.
Indirizzo: via Francesco Crispi 16.
Date: dal 18 gennaio 2020 al 21 marzo 2020.
Vernissage: sabato 18 gennaio h 18-20.
Orari: da martedì a sabato, ore 10:30-19.
Biglietto: ingresso libero.

Appassionati di arte, teatro, cinema, libri e cultura? Segui le nostre pagine Facebook, Twitter e Google News

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: