Skip to content

Taci. Anzi, parla, una open call for videos dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea

La call Taci. Anzi, parla è un invito a riflettere sulla propria voce, immagine, storia, e raccontarsi, a partire da sé, dal proprio vissuto, in legame con il momento storico che stiamo vivendo. Ecco come partecipare all’iniziativa…

La call della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea Taci. Anzi, parla è un invito a riflettere su di sé e a raccontarsi. Il format del (video) selfie, definito da Mirzoeff e altri studiosi di visual studies come una performance digitale, ci può permettere di costruire le nostre storie utilizzando le parole e le immagini, prendendo spunto dall’Autoritratto di Carla Lonzi, dove l’intimità dei dialoghi tra lei e gli artisti si incrocia con le fotografie personali dei protagonisti, creando uno spazio protetto di pensiero e visione.

L’esposizione dei video in collaborazione con Google

Al termine della call Taci. Anzi, parla, una giuria selezionerà i video vincitori che saranno promossi e divulgati per offrire ulteriore risonanza alle voci e agli autoritratti raccolti. La Galleria Nazionale sosterrà la diffusione dei contenuti video includendoli nella propria attività espositiva, presentandoli nell’ambito del progetto digitale sull’Archivio Lonzi sviluppato con la collaborazione di Google Arts & Culture, e rendendo visibili gli autoritratti e i loro soggetti sulle piattaforme online del museo e dei partner coinvolti.

Come partecipare alla call

L’autoritratto (video-selfie) può avere una durata massima di 2 minuti. È possibile utilizzare la propria immagine, suoni, voci, testo, o la ripresa di altri soggetti, oggetti, azioni, luoghi, ecc. Per partecipare alla selezione è necessario eseguire tre passaggi. Uno, caricare il video-selfie su YouTube (in modalità “Unlisted” o “Non in elenco”). Due, inviare il link per la visione della giuria a: call@lagallerianazionale.com. Tre, allegare il form di partecipazione debitamente compilato. È possibile inviare i materiali fino alle 23:59 del 30 aprile 2020. La comunicazione dei video selezionati avverrà nella seconda settimana di maggio 2020.

Appassionati di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine Facebook, Twitter e Google News

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: