Skip to content

Scoperta un’enorme vasca antica su via Ostiense risalente al IV a.C.

Nuove scoperte archeologiche in zona Malafede sulla via Ostiense. Si tratta di una vasca monumentale lunga oltre 40 metri, due ettari di terreno, oltre otto secoli di storia…

Nuove scoperte archeologiche in zona Malafede sulla via Ostiense. Si tratta di una vasca monumentale lunga oltre 40 metri, due ettari di terreno, oltre otto secoli di storia.

Daniela Porro: “Un articolato complesso di strutture antiche che vanno dal V secolo a.C al III secolo d.C”

La Soprintendente Speciale Daniela Porro: “Lo scavo nell’ambito dell’archeologia preventiva di Malafede, in via Ostiense, ha condotto alla scoperta di un articolato complesso di strutture antiche che vanno dal V secolo a.C al III secolo d.C e che comprendono strade che si intersecano, un acquedotto, un sacello, strutture murarie molto particolari. E una grande vasca, 12 metri per 48, colma d’acqua, limitata da grandi blocchi di tufo, con un lato a scivolo. (…) Gli studiosi stanno ancora studiando questa materia per comprenderne la funzione”.

Il distretto in cui è compreso il fosso di Malafede, abitato fin dall’età preistorica, è stato soggetto a numerose trasformazioni nel corso del tempo

Il ritrovamento risaale a giugno 2019, grazie alle indagini archeologiche dirette dalla Soprintendenza Speciale di Roma. Il distretto in cui è compreso il fosso di Malafede, abitato fin dall’età preistorica, è stato soggetto a numerose trasformazioni nel corso del tempo. Come testimoniano anche i preziosi reperti qui recuperati. Parliamo di legni, terrecotte, oggetti metallici e iscrizioni. Lo scavo, in tutta la sua grandezza, parla di un luogo importante che ha avuto vita per oltre otto secoli come dimostrano la quantità e soprattutto la qualità delle costruzioni ritrovate. Proprio come la vasca monumentale del IV secolo avanti Cristo.

Appassionati di arte, teatro, cinema, architettura, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitter e Google News

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: