Skip to content

“In bad times beautiful things are necessary”, il messaggio di Gente Roma per promuovere la bellezza

“In bad times beautiful things are necessary” è il messaggio “urban” di Gente Roma. Una campagna eccezionale e straordinaria, apparsa lo scorso 7 novembre con una super affissione presso l’iconica piazza di Campo dei Fiori…

“In bad times beautiful things are necessary” è il messaggio della nuova campagna 2020 di Gente Roma, storica catena romana di boutique multibrand del luxury fashion. Una campagna eccezionale e straordinaria, apparsa lo scorso 7 novembre con una super affissione presso l’iconica piazza di Campo de’ Fiori in Roma. Una campagna in cui, per la prima volta, si comunica un messaggio sociale e non un semplice prodotto.

“La campagna – dichiara Vito Addadi (fondatore di Gente) – è un inno alla valorizzazione della bellezza in ogni sua forma, secondo la personale sensibilità di ognuno. Uno speciale riconoscimento a tutti gli artisti e i creativi che, attraverso la propria interpretazione, ci donano quella bellezza e umanità quotidiana di cui abbiamo bisogno. Oggi più che mai”.

L’istituzione di un bando per borse di studio al quale potranno partecipare tutti i giovani creativi

Gente Roma lancia così un messaggio importante volto alla sensibilizzazione del pubblico nei confronti del bello e della cultura in tutte le sue declinazioni artistiche. Un invito a non dimenticarsi di quanto la “cultura del bello” sia di fondamentale importanza per nutrire lo spirito, l’anima, il cuore e la mente. Allargando i nostri orizzonti e contribuendo all’arricchimento personale di ognuno di noi. Da qui l’idea dell’istituzione di un bando per borse di studio al quale potranno partecipare tutti i giovani creativi attivi in diversi ambiti. Dalla fotografia alla grafica, sino alla musica, all’arte figurativa e alla recitazione. I ragazzi, per aggiudicarsi la borsa, dovranno presentare una creazione artistica sul tema “In bad times beautiful things are necessary”, concetto fulcro della suddetta campagna.

L’evoluzione del messaggio e le fasi della sua creazione

Di recente Gente ha nominato come art director Giulio Paternò, che insieme al team creativo ha ideato il concept e la comunicazione della nuova campagna delle note boutique luxury fashion. La campagna segna un cambio di passo nella comunicazione del marchio che, dopo l’emergenza globale, si presenta con idee nuove e la consapevolezza che, se nulla sarà più come prima, allora occorre guardare avanti. Il risultato finale della campagna è un video emozionale che ripercorre le fasi della creazione e del lancio del manifesto finale, attraverso la selezione del messaggio In bad times beautiful things are necessary, che ha svelato il mistero dell’inquietante affissione anonima comparsa una settimana prima a Campo De’ Fiori. Tra i vicoli e le piazze di una Roma eterna, colta alle prime luci dell’alba, il video è accompagnato dalla voce del doppiatore Andrea Mete, voce tra gli altri di John Legend, Zac Efron e Justin Timberlake.

Appassionati di arte, teatro, cinema, architettura, libri e spettacolo? Segui le nostre pagine FacebookTwitter e Google News

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: