Skip to content

Katy Castellucci e la Scuola Romana, la doppia mostra a Villa Torlonia

Ancora visitabile presso il Casino dei Principi, sino al 10 ottobre, la collezione di opere della pittrice Katy Castellucci (1905-1985), raccolte e catalogate dal nipote. La mostra presenta l’intero percorso creativo dell’artista, figura di rilievo nel panorama artistico della prima metà del Novecento. Alla Casina delle Civette, invece, la sezione dedicata gli animali della mostra dell’artista Katy Castellucci (1905-1985)

Una collezione di opere della pittrice Katy Castellucci (1905-1985), raccolte e catalogate dal nipote, esposte presso il Casino dei Principi sino al 10 ottobre. La mostra presenta l’intero percorso creativo dell’artista, figura di rilievo nel panorama artistico della prima metà del Novecento e tra gli interpreti più sensibili nell’ambito della Scuola romana. Attraverso l’esposizione di circa 60 dipinti10 gouaches e 30 disegni è rievocato l’ambiente artistico nel quale la pittrice si mosse e operò.

Scopri le altre mostre di Roma su Uozzart.com

Le opere in mostra presso il Casino dei Principi

Presenti in mostra tutti i temi frequenti nel lavoro dell’artista, dai ritratti ai paesaggi, dagli autoritratti alle nature morte, dai nudi femminili alle composizioni astratte. Tra le opere più significative vanno ricordate Autoritratto alla finestra del 1935, Ritratto di Giacomino del ’37, Nudo con panno a fiori del ’43, Le sorelle del ’45 e dopo la guerra, nella fase neocubista, Autoritratto con il compasso e Cupole a Roma del ’53. Un nucleo di opere ricostruisce inoltre l’ambiente familiare e il sodalizio con gli amici artisti, come i ritratti che le fecero Ziveri Mafai; il delizioso dipinto La famiglia Castellucci (1934) e Katy con il bassotto (1937), entrambi di Ziveri; il ritratto che Katy fece a Titina Maselli (1942), e altri.

La mostra della Casina delle Civette

Attraverso l’esposizione di disegni, tra cui quelli dedicati alle civette, la mostra Katy Castellucci. La Scuola romana e oltre. Gli animali completa l’intero percorso creativo dell’artista cominciato al Casino dei Principi. Questa parte dell’esposizione, dal titolo Katy Castellucci. La Scuola romana e oltre. Gli animali, è dedicata esclusivamente alle opere dell’artista che ritraggono in particolare la figura della civetta, ma anche altri animali come cani, merli, pappagalli, daini e scimmie. Si completa così il percorso artistico della Castellucci, precedentemente illustrato nella mostra Katy Castellucci. La Scuola romana e oltre, in corso fino al 10 ottobre 2021 nel vicino Casino dei Principi.

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: