Skip to content

Intervista a Rosella Barretta: “Arte come terapia, per essere tutti uguali”

Si è concluso a Capranica, in provincia di Viterbo, “Nuvola Creativa | Festival delle Arti”. Tra gli oltre sessanta artisti coinvolti, c’è anche Rosella Barretta: la sua passione assoluta è sperimentare materiali e tecniche diverse, mettendo in armonia i contrasti solo all’apparenza inconciliabili.

Si è concluso a Capranica, in provincia di Viterbo“Nuvola Creativa | Festival delle Arti”. Tra gli oltre sessanta artisti coinvolti, c’è anche Rosella Barretta. La sua passione assoluta è sperimentare materiali e tecniche diverse, mettendo in armonia i contrasti solo all’apparenza inconciliabili.

Scopri le altre interviste di Uozzart.com

Chi è Rosella Barretta

Rosella Barretta vive e lavora a Roma. Ha frequentato la scuola d’arte N.Zabaglia, diplomandosi nel corso di plastica e modellazione. Insegna ceramica Raku in un laboratorio sociale per disabili. Il suo studio si orienta verso un’inesausta analisi dell’oggetto in quanto portatore di segni, e quindi di quell’equilibrio estetico e concettuale che rapporta all’armonia del cosmo e dei suoi sistemi. Alla ricerca di autenticità primigenie, Rosella mette in scena un dualismo, il limite capillare lungo il quale corre dissidio e unione fra le energie creative.

L’intervista a Rosella Baretta

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: