Skip to content

Golden Globe, E’ stata la mano di Dio tra i candidati al miglior film straniero

Last Updated on 13/12/2021

E’ stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino è tra i candidati ai Golden Globe come miglior film straniero. L’annuncio è stato fatto a Los Angeles dalla presidente della Hollywood Foreign Press Association Helen Hoehne

È stata la mano di Dio, il film autobiografico di Sorrentino tra drammi e sogni

E’ stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino è tra i candidati ai Golden Globe come miglior film straniero. L’annuncio è stato fatto a Los Angeles dalla presidente della Hollywood Foreign Press Association Helen Hoehne. La 79/a edizione dei premi assegnarti dall’Associazione della stampa straniera si terrà il 9 gennaio 2022. Su Netflix dal 15 dicembre 2021, il film finora ha vinto il Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria e del Premio Marcello Mastroianni (a Filippo Scotti, come migliore attore emergente) alla 78a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Sinossi del film

Dal regista e sceneggiatore Premio Oscar Paolo Sorrentino (Il Divo, La grande bellezza, The Young Pope) la storia di un ragazzo nella tumultuosa Napoli degli anni Ottanta. Una vicenda costellata da gioie inattese, come l’arrivo della leggenda del calcio Diego Maradona, e una tragedia altrettanto inattesa. Ma il destino trama dietro le quinte e gioia e tragedia s’intrecciano, indicando la strada per il futuro di Fabietto. Sorrentino torna nella sua città natale per raccontare la sua storia più personale, un racconto di destino e famiglia, sport e cinema, amore e perdita.

Oscar, l’Italia candida il film di Sorrentino

Il film autobiografico di Sorrentino tra sogni e drammi

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: