Skip to content

Al Teatro dell’Opera va in scena Lo schiaccianoci nella rilettura di Peparini

L’Opera di Roma apre le danze con Lo schiaccianoci, primo titolo dedicato al balletto della Stagione 2021-2022. In scena per l’inaugurazione il 19 dicembre alle 19 l’étoile Susanna Salvi, che nelle repliche si alternerà con la guest star argentina Ana Sophia Scheller

Il Teatro dell’Opera di Roma apre le danze con Lo schiaccianoci, primo titolo dedicato al balletto della Stagione 2021-2022. In scena per l’inaugurazione il 19 dicembre alle 19 l’étoile Susanna Salvi, che nelle repliche si alternerà con la guest star argentina Ana Sophia Scheller.

Scopri gli altri articoli sulla danza di Uozzart.com

La rilettura coreografica de Lo schiaccianoci in chiave contemporanea di Giuliano Peparini

Il titolo cult del periodo natalizio, su musica di Čajkovskij con il maestro Nir Kabaretti alla guida dell’orchestra del Teatro, torna al Costanzi nella rilettura coreografica in chiave contemporanea che Giuliano Peparini ha creato nel 2015 appositamente per il Corpo di Ballo del Lirico capitolino diretto da Eleonora Abbagnato, proposto al pubblico per tre stagioni consecutive.

Una metafora della realtà fatta di effetti speciali e straordinari video, di giochi di luce e magiche illusioni

Nel balletto in due atti, tratto dal racconto di E.T.A. Hoffmann, il coreografo e regista romano porta in scena la sua visione della società e propone un sogno ad occhi aperti, una metafora della realtà fatta di effetti speciali e straordinari video, di giochi di luce e magiche illusioni realizzate da una squadra di eccellenti professionisti, Lucia D’Angelo e Cristina Querzola (scene), Frédéric Olivier (costumi), Edmondo Angelelli (video), Jean-Michel Désiré (luci).

La mostra “Il Teatro sospeso. Dancing locked-down”

Accanto a Susanna Salvi, anche il 21, 22, 24, 30 dicembre e 2 gennaio, i due primi ballerini Claudio Cocino e Michele Satriano. Ana Sophia Scheller, di origine argentina ma con una carriera internazionale che l’ha portata dall’America all’Europa, sarà protagonista nelle repliche del 23, 29 e 31 dicembre, con Alessio Rezza e Claudio Cocino. Gli spettatori de Lo schiaccianoci avranno ingresso libero a “Il Teatro sospeso. Dancing locked-down”, mostra fotografica di Damiano Mongelli allestita al Foyer di I° piano, che ha documentato l’ attività degli artisti e del personale del teatro durante il lungo periodo della pandemia.

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco annunci

La pubblicità è il motivo per cui il nostro magazine è gratuito.
Supporta Uozzart disattivando il blocco degli annunci.

OK
Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock