Skip to content

Vacanze Romane, 70 anni dopo: una serata speciale presso le Mura Aureliane

Prima della proiezione del celebre film Vacanze Romane, il concerto della Banda dell’Arma Trasporti e Materiali dell’Esercito italiano (Tramat) e la celebre Vespa Piaggio che Gregory Peck e Audrey Hepburn trasformarono in un vero e proprio oggetto di culto…

Domenica 24 luglio alle ore 21.30, la Fondazione Cinema per Roma trasforma via Veneto in una grande sala cinematografica con uno schermo situato presso le Mura Aureliane. Lungo il tratto che conduce a Porta Pinciana, in uno dei luoghi simbolo del cinema italiano nel mondo, è proiettata la versione restaurata di Vacanze romane di William Wyler.

Il film, le cui riprese iniziarono a Roma settant’anni fa, nell’estate del 1952, ha inaugurato una delle più felici e solide collaborazioni della storia del cinema, quella tra la Città Eterna e il sistema degli studios hollywoodiani, che quest’anno celebra i cento anni della MPA – Motion Picture Association. Vacanze Romane è stato completamente girato nella Capitale: come scenografie, alcuni dei suoi luoghi più iconici, dalla Fontana di Trevi a Piazza Venezia, da Piazza di Spagna al Colosseo fino a Cinecittà.

Un evento speciale per Vacanze Romane

La proiezione di Vacanze romane, che rientra nel programma dell’Estate romana 2022, è organizzata da Fondazione Cinema per Roma ed è promossa da Ministero della Cultura, Roma Capitale, Regione Lazio, Camera di Commercio di Roma, Fondazione Musica per Roma e Cinecittà S.p.A con il sostegno di BNL BNP Paribas.

L’evento è introdotto da Gian Luca Farinelli, presidente della Fondazione Cinema per Roma, con un saluto del sindaco di Roma Capitale, Roberto GualtieriA partire dalle ore 21.15, il pubblico può assistere al concerto della Banda dell’Arma Trasporti e Materiali dell’Esercito italiano (Tramat) che si esibisce in un repertorio di musiche da film, da Il postino a L’ultimo dei Mohicani, da Giù la testa a Nuovo Cinema Paradiso, da Lo chiamavano Trinità… a La vita è bella The Final Countdown. Sul palco, a fianco dell’orchestra, la celebre Vespa Piaggio che Gregory Peck e Audrey Hepburn trasformarono in un vero e proprio oggetto di culto conosciuto in tutto il mondo.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: