Skip to content

Niente Grammy per i Maneskin, ma per noi italiani hanno comunque vinto

Last Updated on 06/02/2023

La cantante jazz Samara Joy ha vinto il Grammy per il miglior nuovo artista dell’anno. Nulla di fatto, quindi, per i Maneskin: la band romana era tra i dieci candidati al premio, uno dei più prestigiosi tra quelli assegnati dalla Recording Academy

@https://www.instagram.com/recordingacademy/

La cantante jazz Samara Joy ha vinto il Grammy per il miglior nuovo artista dell’anno. Nulla di fatto, quindi, per i Maneskin: la band romana era tra i dieci candidati al premio, uno dei più prestigiosi tra quelli assegnati dalla Recording Academy. Se avessero raggiunto questo traguardo, sarebbero stato il primo gruppo italiano a vincere in una categoria Grammy ‘Big Four’ dalla prima cerimonia avvenuta nel 1959. Ad ogni modo, per noi italiani, avevano già vinto quando la candidatura è stata ufficializzata.

I premi alla Joy e il primato di Beyoncé

La Joy ha vinto anche un altro Grammy, per il miglior album vocale jazz. Con tre vittorie ancora prima che cominciasse la serata di gala e altre due durante la diretta sulla Cbs per la migliore canzone R&B e la coreografia, Beyoncé ha superato il record del maggior numero di Grammy vinti da un artista. Se ne contano 32, uno in più del direttore d’orchestra Georg Solti.

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco annunci

La pubblicità è il motivo per cui il nostro magazine è gratuito.
Supporta Uozzart disattivando il blocco degli annunci.

OK
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: