Skip to content

I “Quattro Papi”, le celebrazioni e gli appuntamenti con l’arte

Last Updated on

Riflettori di tutto il mondo puntati sul Vaticano: la Capitale è pronta ad accogliere l’evento mondiale. Domenica 27 aprile, alle ore 10, si celebrerà la canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, alla presenza di due Pontefici, Joseph Ratzinger e Jeorge Mario Bergoglio. Una manifestazione unica nella storia della Chiesa.

Immagine

Numeri e costi dell’evento dei Quattro Papi

Tre milioni di pellegrini sono previsti per la Capitale, contro i 7 inizialmente stimati: inutile dire che in molti hanno cancellato la prenotazione impauriti dal caos che, da una città come Roma, ahimé, ci si aspetta. Il piano servizi, messo a punto dal Campidoglio, costerà oltre 7 milioni di euro, in caso di massimo afflusso, per eventi e servizi legati all’evento.

Per chi non riuscirà a  essere presente, ci saranno diciotto maxischermi dislocati in “aree strategiche”, compreso l’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino, da piazza Pio XII a Largo Giovanni XXIII, passando per Piazza Farnese e piazza dell’Esquilino fino a piazza Navona.

Gli eventi del 26 e del 28 aprile

Il 26 alle 17 la veglia nella Basilica di San Paolo Fuori Le Mura, con alle 18.30 l’esposizione del Santissimo Sacramento e alle 20.30 la preghiera della notte (Compieta): per l’occasione Chiostro e Pinacoteca, dove sono esposti alcuni ricordi di Papa Giovanni e del Concilio Vaticano II, resteranno aperti. Sempre il 26 alle 19 in scena la veglia di preghiera alla Chiesa degli Artisti di piazza del Popolo e, a partire dalle 21, la notte bianca di preghiera nelle chiese del centro. L’Azione Cattolica si radunerà, dalle 22.30 di sabato 26 fino alle 5 di domenica 27, nella parrocchia di Santa Maria delle Grazie al Trionfale. Il 28 alle 10 la Messa di ringraziamento in piazza San Pietro.

Immagine

I trasporti

Linee potenziate, metro aperte h24, servizio navette per chi arriva nelle aree di sosta dei pullman. Si viaggia con i biglietti speciali della Bit Collection, stampati da Atac per l’evento, raffiguranti le immagini dei due Papi e con la Roma Pass 48hour inclusi un’entrata gratis in un museo o un’area archeologica comunale, e a sconti per altre visite, al costo di 28 euro. E poi si passeggia su via dei Fori Imperiali, completamente pedonale dal 18 aprile al 4 maggio.

L’APP – In occasione delle celebrazioni per le due canonizzazioni, poi, il Vicariato ha pure lanciato l’App gratuita dedicata. Disponibile su Apple Store e Google Play. “Santo Subito!” è divisa in diverse sezioni. Obiettivo: supportare i pellegrini e diventare successivamente un punto di riferimento per leggere la parola di Giovanni Paolo II.

Gli appuntamenti al teatro

Sono ancora in scena i due musical dedicati al Papa polacco. Entrambi ne ricostruiscono la vita e i momenti salienti. Il Papa presto Santo è il protagonista di “Karol Wojtyla-La vera storia”, in programma al Brancaccio di Roma. L’opera andrà in scena fino al 4 maggio e ripercorrerà la vita straordinaria di questo pontefice che ha lasciato i segni della sua missione evangelica in tutto il mondo. Per l’altro musical, in scena all’auditorium Conciliazione di Roma, “Non abbiate paura”, oggi è l’ultimo giorno. L’autore è don Giuseppe Spedicato, sacerdote dell’arcidiocesi di Lecce.

Immagine

La mostra su Papa Giovanni Paolo II

La Casa delle Letterature ospita dal 16 Aprile all’ 11 Maggio la mostra “Giovanni Paolo II – Il Grande Uomo”, una raccolta di 45 scatti del fotoreporter Fazio Gardini. Inaugurata il 15 Aprile, l’esposizione racconta i momenti toccanti dalla scomparsa sino ai funerali dell’amato Pontefice. Avvenuti sei giorni dopo l’8 Aprile del 2005 a Piazza San Pietro.

La mostra su Papa Roncalli

“La mia cara Arciconfraternita”: così papa Roncalli definiva l’associazione dei bergamaschi a Roma che, per ricambiare l’affetto, si mobilita per la canonizzazione del 27 aprile. L’arciconfraternita dei Santi Bartolomeo e Alessandro dei Bergamaschi a Roma ha organizzato infatti, nella sua sede di via di Pietra 70, una mostra che resterà aperta tutto il mese di aprile. Dalle 11 alle 13, dal lunedì al venerdì. Con ingresso libero.

Immagine

La mostra sui due Papi

Ai Musei Vaticani parte, da giovedì 24 aprile, una mostra fotografica dedicata ai due Papi. L’esposizione “L’umiltà e il coraggio che hanno cambiato la storia”. Allestita e promossa dal vaticano insieme con il Centro Televisivo del Vaticano e il Servizio Fotografico de L’Osservatore Romano. Questa ospita 120 immagini e alcuni video dei momenti più importanti dei due pontificati.

Leggi anche:

Roma, Pasqua e 1° Maggio all’insegna dell’Arte. Le mostre da non perdere. Alcune sono gratuite

La Grande Bellezza: 7 luoghi e 7 emozioni alla scoperta di Roma

La mostra di Andy Warhol a Roma in 15 scatti

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: