La città in tasca: arte, teatro e gioco per i più piccoli

Sino all’11 settembre, tutti i giorni dalle 17,00 alle 23,00 torna con l’Estate Romana – al Parco degli Scipioni in via di Porta Latina, 10 – La città in tasca, Cultura, spettacolo, gioco con i bambini e i ragazzi di Roma, organizzata dall’Arciragazzi Comitato di Roma e oggi alla Sua XXII edizione. La manifestazione è realizzata con il contributo di Roma Capitale, in collaborazione con la SIAE, è inserita nell’edizione 2016 dell’ESTATE ROMANA: “Roma, una Cultura Capitale”. L’appuntamento è riconosciuto come Festival di particolare interesse per la vita culturale della Città per il periodo 2014/2016.              Un ricchissimo programma di teatro, musica, cinema, danza, laboratori, letture e tantissimi giochi,  dedicato ai bambini dai 3 ai 12 anni,  giunto alla 22^ edizione.

I LABORATORI DELLA SETTIMANA  – Tutti i giorni dalle ore 17,00 alle ore 19,00 i laboratori artistici di Milena Scardigno, per la realizzazione di pannelli colorati, e di Cristiano Quagliozzi, per la costruzione di un’arca con materiali vari di riciclo. La Città delle Artingioco, a cura di Alessandra Pinna e Valentina Valecchi, aiuta invece a scoprire le bellissime tecniche e suggestioni degli Impressionisti, giocando con la luce e con i colori. Gli artisti che saranno studiati e che offriranno spunti di gioco sono Claude Monet, Georges Seurat, Alexander Calder, Jackson Pollock e Yves Klein. I Laboratori de “La Città delle Artingioco” saranno ripetuti a rotazione fino all’11 settembre.

Tra le altre attività, i Cartoni animali di Roberto Capone, per la costruzione di pupazzi e animali fantastici realizzati con materiali di recupero, e Il Villaggio digitale di Alvaro Romei e Alberto Ferrara, per sognare una città migliore. Collegato al “Villaggio Digitale” è il Laboratorio “Un robot per amico”, per sperimentare e approfondire la scienza dei circuiti e dell’elettronica. Sino al 1 settembre anche i laboratori musicali, per i bambini dai 6 ai 12 anni, di Claire Chevrolet, alla cui base c’è l’integrazione di musica, danza e parola.

GLI SPETTACOLI DELLA SETTIMANA – Mercoledì 31 Agosto alle 19 arriva la Compagnia Roggero (Angera VA) con “Principe ranocchio”, uno spettacolo di burattini, pupazzi, attori e musica. Testo, musica, scenografia, burattini e pupazzi di Gabriella Roggero e Giorgio Rizzi, con Gabriella Roggero e Metello Faganelli. Alle 21 la proiezione di Shaun, vita da pecora, un film di Mark Burton, Richard Starzack, con Andy Nyman, Nick Park, Justin Fletcher, John Sparkes.

Giovedì 1 settembre alle ore 19 lo spettacolo di teatro musicale itinerante; alle 21 la Compagnia Anfiteatro (Seregno MB) presenta “Un dito contro i bulli” . Spettacolo ispirato a “Il dito magico” di Roald Dahl – teatro d’attore – con Naya Dedemailan e Rojas Alvarez – testo e regia di Giuseppe Di Bello.

Venerdì 2 settembre alle ore 19 uno spettacolo di teatro di figura, clown e mimo; alle 21 la Coppelia Theatre (Parma) propone “Trucioli”, spettacolo di microteatro da camera e marionette da polso. Ideazione, macchine sceniche, manipolazione e regia di Coppelia Theatre. Musiche originali di Stefano Bechini

Sabato 3 settembre, alle ore 19, Terzo Studio Progetti per lo Spettacolo (Ponte a Egola – PI) propone “Pindarico/ Alto livello”, spettacolo di trasformismo su trampoli realizzato con il sostegno del Mibact – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Alle 21,00 Arciragazzi Roma, Associazione culturale Carpet, Associazione culturale Pescatori di Poesia presentano “Lupetto&Rosso Cappuccetto – #tuttaunaltrafavola”. Uno spettacolo interattivo di teatro d’attore, maschere, oggetti animati e musica da una favola di Anna Maria Berardi. Di Alessia D’Anna, Simone Fraschetti, Riccardo Sinibaldi. Con Alessia D’Anna e Simone Fraschetti. Regia di Riccardo Sinibaldi.

Domenica 4 settembre alle 19 uno spettacolo comico interattivo di illusionismo.

LA BIBLIOTECA – Un intero spazio, organizzato con attività finalizzate alla promozione della lettura per bambini e adulti, resterà aperto al pubblico tutte le sere fino alle ore 21,30 con operatori disponibili per il prestito libri (per consultazione) e giochi da tavolo. Bambini e genitori potranno sfogliare e leggere in loco i libri a loro disposizione. Nello spazio della Biblioteca, sopra sei sagome di alberi in legno colorato, i bambini che accedono al prestito libri, potranno attaccare dei post-it con i loro “pensieri di pace”. E dalle 18 alle 19, a cura della Libreria Ponte Ponente, la presentazione di novità editoriali per ragazzi, incontri con autori, letture animate, laboratori e piccoli spettacoli di animazione finalizzati alla promozione della lettura. Tra gli eventi da segnalare, mercoledì 31 agosto la presentazione del libro “Gli amici nascosti” con l’autrice Cecilia Bartoli (8 – 13 anni).

LE VISITE GUIDATE TRA STORIA E ARTE – Le visite guidate, a cura del Gruppo Archeologico Romano, sono gratuite. Le prenotazioni per gli appuntamenti per le visite potranno essere effettuati direttamente presso la Reception de “La Città in Tasca”.

Via di Porta San Sebastiano, 18

Il Museo delle Mura ha sede nella porta San Sebastiano, una delle più grandi e meglio conservate delle mura aureliane. L’attuale allestimen­to, inaugurato nel 1990, si svolge su due livelli, suddivisi in tre sezioni – antica, medievale e moderna – e ripercorre, con pannelli didattici, la storia delle fortificazioni della città, quelle di età regia, repubblicana e aureliana del III sec. d.C.

Colombario di Pomponio Hylas

Parco degli Scipioni

Il colombario, scoperto nel 1831 da Pietro Campana, fu costruito nel periodo compreso tra il principato di Tiberio e quello di Claudio (14-54 d.C.) e utilizzato sino al II sec. d.C. accogliendo in età flavia le ceneri del liberto Pomponio Hylas. Un vero gioiello d’arte.

Sepolcro degli Scipioni

Via di Porta San Sebastiano, 9

Un monumento di straordinario interesse dove furono sepolti al­cuni esponenti della famiglia degli Scipioni una delle più illustri dell’antica Roma.

IL TEATRO – Tutti i giorni, dalle 17.00 alle 23.00, bambini e genitori potranno scegliere fra numerose proposte,  ludiche e culturali, tutte di grande qualità. Il teatro è quest’anno grande protagonista della manifestazione con ben 27 spettacoli di teatro di figura e di attore. Alcuni sono frutto di una ricerca artistica raffinata come “Trucioli” di Coppelia Theatre, spettacolo di microteatro da camera e marionette da polso. Altri propongono temi di attualità come “Un dito contro i bulli” della Compagnia Anfiteatro, uno spettacolo ispirato a “Il dito magico” di Roald Dahl. Oppure “Diario di bordo – Le avventure di un bastimento carico di uomini” della Compagnia L’Asina sull’Isola, per i bambini  più grandi,  che affronta il problema dei migranti. Per l’anniversario della morte di Shakespeare non poteva mancare “Sogno di una notte di mezza estate” della Compagnia T.E.A. con marionette a bastone. La tradizione più avvincente sarà invece presente con “Storie dei Paladini di Francia” con i “pupi” della Compagnia Vaccaro – Maugeri di Siracusa.

Anche quest’anno La Città in Tasca ospiterà una prima assoluta prodotta da Arciragazzi Roma, Associazione Culturale Carpet e Associazione Culturale Pescatori di Poesia, che “Lupetto&Rosso Cappuccetto – #tuttaunaltrafavola”. Da un’idea di Anna Maria Berardi, Alessia D’Anna, Simone Fraschetti e Riccardo Sinibaldi hanno creato uno spettacolo che propone una divertente lettura completamente rivisitata della celebre favola.

Il Concerto del Coro Cantering, diretto dal M.° Ludovico (Dodo) Versino, presenterà canti popolari da tutto il mondo o quasi. Il Gruppo “SharabBallo”, diretto da Antonella Potenziani e Giovanni Tribuzio concluderà la manifestazione con uno spettacolo interattivo di danze popolari e musica dal vivo salentine, che coinvolgeranno bambini e genitori in pizziche, tammurriate, saltarelli e tarantelle.

LA RE BOAT ROMA RACE – Infine i fedelissimi appassionati della Re Boat Roma Race, anche quest’anno saranno accolti al Parco degli Scipioni per costruire imbarcazioni sempre più folli che parteciperanno poi alla tradizionale regata al Laghetto dell’Eur, domenica 18 settembre 2016. Chi vuole partecipare con i bambini e i ragazzi; chi si sente una famiglia sportiva, unita e socialmente attiva; chi da sempre con gli amici affronta le sfide più pazze e divertenti; chi fa parte di una associazione sportiva e vuole provare la forza del gruppo; chi si sente staff vincente in un’azienda di successo; chi vuole coinvolgere, aggregare e motivare i ragazzi con disagio e disabilità…

… può creare il Suo Green Team, iscriversi e costruire la Sua imbarcazione riciclata presso Il cantiere delle Re Boat e partecipare alla VII edizione della Re Boat Roma Race, la regata più folle e colorata di fine Estate. L’Apertura del cantiere sarà prevista con tutor dalle ore 17.00 alle ore 21.00 circa e senza tutor dalle ore 21.00 fino alle ore 23.00 circa.

 

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI, SEGUI LA PAGINA FACEBOOK  (link qui) DI UOZZART