La luce nella voce di Lucia

Di Daniel Della Seta

Un grande sogno che si avvera, per una valida interprete pop dalla calda voce e dalla rara sensibilità. Lucia Di Donato presenta a Roma il suo ultimo lavoro, Pop at lounge  un CD di cover che meglio la rappresentano.

lucia-di-donato-2

Un grande sogno che si avvera, per una valida interprete pop dalla calda voce e dalla rara sensibilità. Lucia Di Donato presenta a Roma il suo ultimo lavoro, Pop at lounge  un CD di cover che meglio la rappresentano. In un’intervista con Daniel Della Seta Lucia ripercorre domenica 20 Novembre le tappe della sua attività dalle 18.30 al CT Eur in Via dell’Artigianato, 35.

Otto brani riveduti da Pape Gurioli, musicista arrangiatore e produttore artistico. Pape ha una caratteristica che mi è subito piaciuta, è musicalmente avanti – sottolinea l’artista –  Ha immediatamente captato mio intento, ed ha messo in pratica esattamente quello che avevo pensato per il mio progetto. Con le nostre sole energie lui è riuscito a tradurre il bisogno di rinnovamento anche su brani cantati innumerevoli volte, e mi sono convinta che questo disco potrà conservare la sua freschezza anche con il trascorrere degli anni.”

Lucia Di Donato è anche produttore artistico del progetto. Pop at lounge è nato a distanza di tanti anni da quando ha intrapreso questo bellissimo mestiere circa 35 anni fa… “Ho deciso di farmi un bel regalo diciamo alla carriera, che non è ad un punto di arrivo ma di partenza. Spero infatti di poter cantare ancora molti anni…”.

lucia-di-donato

Lucia scopre il suo talento nel canto sin da quando fa parte del coro scolastico nel Nabucco di Verdi. Da qui inizia la sua consapevolezza che “da grande” avrebbe voluto fare la cantante. Intanto si appassiona al jazz e alla bossanova, ma il suo percorso è maggiormente concentrato sul genere pop. Crescendo ha mantenuto le promesse, pur coniugando la sua attività con altri impegni.

Ho cantato per la prima volta in pubblico nella scuola che frequentavo a Roma a soli 8 anni – ricorda con il suo immancabile sorriso contagioso – A 19 anni ho partecipato come semifinalista al Concorso Nazionale di Castrocaro Terme ai tempi di Gianni Ravera

Ma Lucia acquisisce la  consapevolezza di sè solo dopo anni comprende le sue qualità e quella spinta che sente dentro e la spinge al canto. Inizia con il pianobar nei locali romani con vari musicisti che frequenta sin dall’epoca. “Man mano le serate si moltiplicavano. a Roma esistevano anii fa ancora i pianobar ed i night, una tendenza che oggi va scomparendo”.

Con i concerti si è rafforzata la sua passione per la musica.  “Ho intrapreso – rammenta –  gli studi di canto con assiduità, impegno, e ho raggiunto il mio obiettivo con molto sacrificio, per ottenere una preparazione e impostazione di canto lirico. Per questo nuovo capitolo umano e di carriera ringrazio anche Mirko Guerra, ottimo chitarrista e proprietario dello studio di registrazione dove abbiamo realizzato questo lavoro, poi Luca Sparagna che ha suonato il basso nel brano Sicily e il fotografo autore della immagine di copertina, Elio Cremi

Il concept grafico è di Massimo Bianchi e Lucia Di Donato

La curiosità? Un compleanno importante per Lucia, e Pop[@]lounge Pape Gurioli che sono nati nella stessa data: il 19/11/1959. Questo è uno dei motivi principali per cui Pape ha deciso di farmi dono della sua arte creativa con grande professionalità e disponibilità.

Lucia scivola via al suo microfono, lasciandoci con le note della sua voce che rappresentano un balsamo per l’anima.

 

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI, SEGUI LA PAGINA FACEBOOK  (link qui) DI UOZZART

Leggi anche:

Annunci