Skip to content

Da Gremlins a Jack Frost: 7 film per un Natale a tinte horror

Lasciate stare per un paio di ore auguri e panettoni e concedetevi qualche ora di pura paura. Ecco sette pellicole perfette per l’occasione: Gremlins a Natale di Sangue, Jack Frost e Nightmare Before Christmas

sette pellicole perfette per l'occasione: Gremlins a Natale di Sangue, Jack Frost e Nightmare Before Christmas

Per una fuga dalle vostre feste, fatte di luci e auguri, chili di troppo e pensieri di fine anno, ascoltate noi. E recuperate queste sette pellicole macabre, per un paio di ore di pura paura. Si tratta di pellicole ambientate durante il Natale, ma che promettono brividi e tensione. Ecco i film migliori, da recuperare durante le feste.

Black Christmas, Un Natale Rosso Sangue – 1974

Il film, il più “vecchio” tra quelli che vi proponiamo qui, racconta di un atroce assassino seriale che, durante le feste di fine anno, decide di colpire le ospiti di una pensione per studentesse. Un film che ha fatto storia, ispirando anche il più noto Scream.

Gremlins – 1984

Un grande classico che racconta le vicende del piccolo Gizmo, un dolcissimo mogwai che Billy riceve in regalo per Natale. Tre le acccortezze da tenere bene in mente per non aver problemi: niente luce, niente acqua, niente pasti dopo mezzanotte. Ovviamente qualcosa non andrà per il verso giusto. Il film è stato prodotto da Steven Spielberg.

Natale di Sangue – 1984

Nello stesso anno di Gremlins esce un film con un altro piccolo Billy. Ma quest’ultimo, in questo caso, non ha niente a che vedere con il precedente. Il personaggio, infatti, viene traumatizzato dai racconti del nonno che gli racconta di un Babbo Natale davvero violento. E i suoi genitori, inoltre, vengono uccisi da un pazzo vestito da Santa Klaus. Questo duplice trauma lo trasformerà in un pericoloso killer.

Nightmare Before Christmas – 1993

Il capolavoro dell’animazione di Tim Burton racconta di Jack Skeletron, in italiano doppiato da Renato Zero, e del suo tentativo di impossessarsi del Natale trasformandolo nella nuova ricorrenza simbolo del Paese di Halloween. Parlar di paura non si può, ma il film resta imperdibile.

Jack Frost – 1997

Jack Frost è un efferato serial killer che, durante il suo “ultimo miglio” verso la sedia elettrica, ha un terribile incidente: il furgone si scontra con una cisterna piena di un liquido dotato di poteri genetici. Jack si fonde quindi con la neve e diventa un pupazzo di neve assassino.

Wind Chill – Ghiaccio Rosso Sangue – 2007

Arriviamo finalmente negli anni Duemila. Con Emily Blunt e Ashton Holmes protagonisti di questo horror che vede tra i produttori esecutivi anche George Clooney. Una ragazza, durante il suo viaggio di ritorno a casa in occasione delle feste di fine anno, accetta un passaggio da uno studente e collega. A causa di un incidente, però, si perderanno tra gli alberi secolari di una foresta, sperduta e misteriosa.

Krampus – Natale Non è Sempre Natale – 2015

Nell’horror-comedy diretto da Michael Dougherty, Max, cresciuto in una famiglia complicata che non ha mai festeggiato il Natale, arriva così a rinnegare questa festività, scatenando l’ira del Krampus, una figura demoniaca e mitologica. Per salvarsi da lui i membri di questa famiglia dovranno fare davvero di tutto.

Articolo anche apparso su Stile.it

Appassionati di arte, teatro, cinema, architettura, libri, spettacolo e cultura? Seguite le nostre pagine Facebook, Twitter e Google News

1 Comment »

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: