Skip to content

Premier Conte: “Intervenire su tanti settori, come turismo e spettacolo”

Il Premier Giuseppe Conte ha parlato in conferenza stampa dal cortile di Palazzo Chigi nel primo giorno di riapertura tra le regioni. “Dobbiamo continuare a intervenire su tanti settori che sono in sofferenza: manifattura, turismo, spettacolo”. Poi: “In tutti questi mesi la bellezza dell’Italia non è mai andata in quarantena”

Conferenza stampa per il Premier Giuseppe Conte, dal cortile di Palazzo Chigi, nel primo giorno di riapertura tra le regioni dopo il lockdown imposto a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19. Di seguito le parole spese per il settore spettacolo, turismo e cultura.

“Dobbiamo continuare a intervenire su tanti settori che sono in sofferenza: alcune filiali della manifattura, il turismo, lo spettacolo”

“Queste misure sono solo l’inizio di un percorso di rilancio del nostro Paese. Dobbiamo continuare a intervenire su tanti settori che sono in sofferenza. Penso ad alcune filiali della manifattura, al settore del turismo, dello spettacolo. Ne cito alcuni, ma queste sofferenze riguardano interi e ampi settori del commercio e dell’artigianato. Dobbiamo continuare a intervenire con nuove misure, ancora più efficaci, che riguardano anche il breve periodo”.

“In tutti questi mesi la bellezza dell’Italia non è mai andata in quarantena”

“Oggi anche i turisti europei possono viaggiare verso l’Italia e visitare il nostro paese senza sottoporsi alla quarantena. I ministri Di Maio, Franceschini, Amendola e Speranza stanno facendo un gran lavoro diplomatico per assicurare che il nostro paese torni ad a essere immediatamente la méta ambita dei turisti in Europa e nel mondo intero. Adesso più che mai dobbiamo concentrarci sul brand dell’Italia nel mondo, per promuovere l’incomparabile patrimonio artistico e naturale che possediamo. Perché in tutti questi mesi la bellezza dell’Italia non è mai andata in quarantena”.

Appassionati di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Seguite le nostre pagine FacebookTwitter e Google News

2 Comments »

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: