Skip to content

Da Banksy a Frida Kahlo, le ricerche “culturali” degli italiani del 2021

Da Banksy a Frida Kahlo, passando per Maneskin, Eurovision, Michele Merlo e Raffaella Carrà: ecco le principali ricerche degli italiani sul web in fatto di arte, cultura, spettacolo e turismo…

Anche quest’anno Google Trends e Meta hanno condiviso parole, trend e personaggi che gli italiani hanno cercato più frequentemente sui motori di ricerca. Ma, in fatto di arte e cultura, quali sono le principali ricerche? Cosa ci ha spinto maggiormente ad aprire internet e cercare informazioni?

Da Banksy e Frida Kahlo a Raffaella Carrà e Michele Merlo

A quanto pare hanno riscontrato un discreto successo artisti come Banksy e Frida Kahlo. Molto interesse hanno suscitato anche il MAR, Museo d’Arte di Ravenna, e Pagliacci, opera di Leoncavallo. Tra gli addii che hanno scosso maggiormente il web, quello a Raffaella Carrà e al cantante Michele Merlo, scomparso a 28 anni per un’emorragia celebrale causata da una leucemia fulminante.

Le ricerche del 2021: il boom dell’Eurovision e dei Maneskin

In fatto di musica, Cold Heart di Elton John feat. DuaLipa, Finché non mi seppelliscono di Blanco, La più Bella di Mecna, Mammamia dei Måneskin e My Heart Goes (La Di Da) di Becki Hill sono i brani più utilizzati nelle Stories su Facebook e Instagram e nei Reels su Instagram nel corso del 2021. E, a proposito dei Maneskin, anche Eurovision, contest europeo che li ha visti vincitori, è un’altra delle parole più cercate, postate e commentate.

Le città italiane che hanno più incuriosito

In fatto di turismo, infine, quando si è digitato “cosa vedere a…”, queste le città più gettonate: Roma, Torino, Milano, Firenze, Bologna, Siena, Parma, Catania, Napoli e Venezia.

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: