Skip to content

Box office, in Italia i Minions ancora al primo posto, secondo per Il signore delle formiche

I Minions confermano il loro primo posto al box office italiano per il 4° weekend di fila, per un risultato totale di oltre 12,5 milioni di euro. A un passo da quelli di Top Gun: Maverick (12,8 milioni) e Doctor Strange nel Multiverso della Follia (13,6 milioni). Pessimo risultato, inoltre, per il box office USA…

Minions 2

I Minions confermano il loro primo posto al box office italiano per il quarto weekend di fila. Secondo Cinetel, il film di animazione Universal, seppur in calo del 53%, ha guadagnato altri 617.448 euro con una media di 1.453 euro su 425 sale. Il risultato totale è di oltre 12 milioni e mezzo di euro a un passo da quelli di Top Gun: Maverick (al momento secondo miglior incasso dell’anno con quasi 12,8 milioni dopo Doctor Strange nel Multiverso della Follia primo a 13,6 milioni).

In seconda piazza esordisce Il signore delle formiche di Gianni Amelio, già alla Mostra di Venezia, che ha esordito con 430.075 euro con una media di 1.024 euro su 420 schermi. Sul podio l’altro cartoon Dc League of Super-Pets che guadagna 349 mila euro con una media 766 euro per 456 sale e un risultato complessivo di quasi 1,3 milioni. Nella top ten debuttano anche il thriller Watcher al quinto posto con 238 mila euro e Margini diretto da Niccolò Falsetti, sempre passato a Venezia, ottavo con 43 mila euro.

Box office USA: primo posto per Barbarian

Un pessimo weekend per il box office Usa: il migliore incasso è quello dell’horror Barbarian, ma di soli di 10 milioni di dollari. In seconda posizione, con soli 4,4 milioni di dollari l’action indiano Brahmāstra: Part One – Shiva, film d’azione in lingua Hindi che ha guadagnato. Chiude il podio Bullet Train con 3,2 milioni di dollari per un totale, alla sua sesta settimana, di 92,54 milioni. Si tratta del secondo peggior weekend al box office americano dall’inizio del 2022: con un incasso complessivo di 40,3 milioni di dollari, è andato peggio solo il weekend 28-30 gennaio (34,9 milioni), che non aveva visto alcuna nuova uscita in sala.

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: