Skip to content

Netflix, “La vita bugiarda degli adulti” di Elena Ferrante dal 4 gennaio 2023

Dopo il successo de ‘L’amica geniale’, le pagine di Elena Ferrante diventano nuovamente protagoniste sul piccolo schermo nella serie tratta da ‘La vita bugiarda degli adulti’, disponibile dal 4 gennaio negli oltre 190 Paesi in cui il servizio di Netflix è attivo

Dopo il successo mondiale de ‘L’amica geniale’, le pagine di Elena Ferrante diventano nuovamente protagoniste sul piccolo schermo nella serie tratta dal suo omonimo romanzo ‘La vita bugiarda degli adulti’ (edizioni E/O), disponibile dal 4 gennaio negli oltre 190 Paesi in cui il servizio di Netflix è attivo. La scrittrice ha curato l’adattamento televisivo dei sei episodi, prodotto da Fandango, insieme agli sceneggiatori Francesco Piccolo, Laura Paolucci e al regista Edoardo De Angelis.

La trama della serie tv

La serie segue il passaggio dall’infanzia all’adolescenza della protagonista Giovanna (Giordana Marengo) in una Napoli degli Anni 90 divisa in due: il Vomero, che rappresenta la borghesia, e il Pascone, la classe proletaria. La ricerca di un nuovo volto, dopo quello felice dell’infanzia, oscilla tra due Napoli consanguinee che però si temono e si detestano: la Napoli di sopra, che s’è attribuita una maschera fine, e quella di sotto, che si finge smodata, triviale. Giovanna oscilla tra alto e basso, ora precipitando ora inerpicandosi, disorientata dal fatto che, su o giù, la città pare senza risposta e senza scampo. Ad affiancarla in questo percorso, i genitori interpretati da Alessandro Preziosi e Pina Turco e da zia Vittoria, ossia Valeria Golino.

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco annunci

La pubblicità è il motivo per cui il nostro magazine è gratuito.
Supporta Uozzart disattivando il blocco degli annunci.

OK
Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock