La missione umanitaria in Siria di Beppe Convertini in mostra a Martina Franca

Beppe Convertini racconta la sua ultima missione umanitaria per Terre Des Hommes attraverso una intensa mostra fotografica. Dopo l’esperienza nel centro profughi Siriano a Zarqa con i bambini rimasti orfani dopo la guerra civile, l’attore ha esposto le foto più belle proprio stasera, in occasione della giornata mondiale dei diritti dell’infanzia.

La sua mostra fotografica “SI RIAccendono i colori della PACE”, dopo l’inaugurazione presso il Palazzo Ducale di Martina Franca, dove rimarrà sino a domenica 3 dicembre, toccherà altre città. tra cui Roma, Milano e Padova.

Tra gli argomenti affrontati, l’educazione, l’istruzione, l’assistenza sanitaria e le attività ludiche e sportive dei bambini e dei ragazzi Siriani profughi, gran parte dei quali rimasti orfani per effetto della guerra civile che ha mietuto e continua a mietere centinaia di migliaia di vittime innocenti.

Grande attenzione sul problema delle spose bambine, sempre più attuale e diffuso, per cui sono costrette prima a contrarre matrimonio, poi a diventare mamme in età precoce, subendo disturbi psico fisici irreparabili.

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI, SEGUI LA PAGINA FACEBOOK  (link qui) DI UOZZART

Leggi anche: