Warhol e Campari – Tutto il “glam” della settimana

Andy Warhol compie 90 anni

Mostra di Andy Warhol
Mostra di Andy Warhol

Ha aperto i battenti a Roma, negli spazi del Complesso del Vittoriano – Ala Brasini, un’esposizione interamente dedicata al mito di Andy Warhol. Proprio in occasione del novantesimo anniversario della sua nascita. Una mostra che parte dalle origini artistiche della Pop Art. Nel 1962 il genio di Pittsburgh inizia a usare la serigrafia e crea la serie Campbell’s Soup, minestre in scatola che Warhol prende dagli scaffali dei supermercati per consegnarli all’Olimpo dell’arte. Ma in mostra anche le serie su Elvis, su Marilyn. Sulla Coca-Cola. E tanti rimandi alla musica e alla cultura. Da non perdere.

Muriel Bordier al Piazzadispagna9

Muriel Bordier
Muriel BordierMuriel Bordier

La stagione artistica 2018-2019 del Boutique Hotel & Art Gallery Piazzadispagna9 di Stefania Grippo ha aperto con l’inaugurazione della mostra personale della fotografa francese Muriel Bordier dal titolo “On stage”. Si tratta della prima mostra italiana della pluripremiata artista di Rennes. Curata da Raffaella Salato con la collaborazione di Patricia Bonfils.

Il progetto espositivo è incentrato su tre serie fotografiche – Espaces Muséaux, Open Space e Les Thermes. Tutte realizzate tra il 2010 ed il 2015. E tutte facenti parte di un progetto più globale che mira a ricostruire un’intera città scegliendo gli scenari più significativi, evocativi o peculiari in cui si dipana la vita quotidiana della società occidentale del Terzo Millennio.

Storia e storie di Campari

Campari
Campari

Galleria Campari presenta la mostra Storie di Moda. Campari e lo stile. Il nuovo progetto espositivo, aperto al pubblico sino a sabato 9 marzo, è dedicato all’esplorazione di una delle anime che compongono l’universo Campari. Ossia la profonda relazione tra il marchio e il mondo della moda, intesa come espressione di arte e costume.

Dalla mostra emerge la capacità del brand di raccontarsi e di raccontare la propria contemporaneità. In tutti i suoi 150 anni di storia. Con un approccio sofisticato, coerente nei decenni e insieme al passo coi tempi. Divisa in quattro sezioni tematiche – Elegance, Shape and Soul, Futurismi e Lettering – la mostra mette in dialogo opere provenienti dall’archivio di Galleria Campari. Con prestiti da case di moda, musei e fondazioni. Tra rimandi estetici e di significato, accostamenti formali e cromatici.

La prima volta di Bill Howard in Italia

Bill Howard
Bill Howard

Inaugurata la sua mostra “Jumping in” alla rinomata Galleria D’Arte Contemporanea con ristorante fra il Duomo di San Martino e Piazza Napoleone, nel cuore del meraviglioso centro storico di Lucca. Visitabile fino al 19 ottobre.

Un tributo al papà di Playboy

Playmate Giulia Borio
Playmate Giulia Borio

La galleria d’arte “Carte Scoperte” di Milano, a un anno esatto dalla dipartita di Hugh Hefner, fondatore e patron della celebre rivista Playboy, ha ospitato la mostra “Caro amico ti scrivo”, il primo tributo al mondo dedicato ad Hefner. La mostra raccoglieva 27 scatti di grande formato, unici, inediti. E che vedono come protagonista Giulia Borio, Playmate italiana, che per l’occasione manda un messaggio a Hugh Hefner attraverso gli scatti del noto fotografo Carlo Mari. I suoi scatti sono un linguaggio visivo che si trasforma in racconto, preannunciando il suo libro: “Naked is normal”, di prossima uscita.

Arte e bellezza con i quadri di Nino Attinà

Da sx Nino Attinà, Roberto Di Costanzo, Natino Chirico, Roberta Cima, Valerio Prugnola
Da sx Nino Attinà, Roberto Di Costanzo, Natino Chirico, Roberta Cima, Valerio Prugnola

Un party all’insegna della bellezza artistica. Non solo quella proposta da Nino Attinà, grande protagonista della mostra “Colore e dinamismo”, che ha inaugurato ieri presso la Galleria SpazioCima di Roberta Cima, ma anche quella di tanti altri suoi colleghi. Tra i presenti, il ritrattista Roberto Di Costanzo, il pittore Natino Chirico, il giovane artista Valerio Prugnola, tutti e tre protagonisti prossimamente di alcune mostre, proprio presso la galleria del quartiere romano di Coppedè. “Colore e dinamismo” è il nome della nuova mostra di Galleria SpazioCima, sita in via Ombrone 9, Roma, visitabile sino a mercoledì 31 ottobre. La mostra, curata e organizzata da Roberta Cima, è a ingresso libero, da lunedì a giovedì dalle 15 alle 19 e il venerdì dalle 10 alle 13. Circa trenta le opere in esposizione.

Arte e lusso protagonisti da Roberto Coin

Da sx Roberta Beta, Pino Ammendola, Pilar Abella, Pietro Genuardi
Da sx Roberta Beta, Pino Ammendola, Pilar Abella, Pietro Genuardi

Prorogata sino a mercoledì 10 ottobre la mostra “Gioielli d’artista” presso la boutique romana di Roberto Coin, in via del Babuino, 73. L’esposizione, realizzata con il supporto del team di Inside Art, che ha suscitato l’interesse dei media e di tanti appassionati, sia di arte che di lusso, propone le pregiate creazioni di nove grandi artisti internazionali, tra pittori e scultori. Ospiti del vernissage anche Roberta Beta, Pino Ammendola, Pilar Abella, Pietro Genuardi.

Parliamo di Arman, Pol Bury, Turi Simeti. Di Marco Lodola, Lim Dong Lak, Mauro Staccioli. E ancora di Valerio Adami, Jean Claude Farhi, Emilio Isgrò. Tutti interpreti che hanno lasciato il segno nella storia dell’arte contemporanea, che hanno disegnato i preziosi della collezione “Jewels by Contemporary Artists” di Marylart, editore di Lugano da anni impegnato nella realizzazione di gioielli disegnati dai più affermati artisti contemporanei.

Articolo apparso anche su Stile.it/LaStampa.it

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI, SEGUI LA PAGINA FACEBOOK DI UOZZART

Leggi anche:

Annunci