Skip to content

Lillo, Itziar Ituno e Cabrini – Tutto il “glam” della settimana

Itziar Ituno, Stefano Accorsi e Abel Ferrara a Vico Equense

Itziar Ituno
Itziar Ituno


Si conclude nel weekend la nona edizione del Social World Film Festival di Vico Equense, la Mostra Internazionale del Cinema Sociale. L’appuntamento ha trasformato la città della Penisola Sorrentina nella capitale del cinema impegnato. Una edizione 2019 segnata dalla netta apertura ai riflettori internazionali potendo contare su un regista americano come presidente di giuria, Abel Ferrara. Ma anche di una super ospite direttamente dalla “Casa di Carta” di Netflix, Itziar Ituno. E di un padrino di fama mondiale, Stefano Accorsi. Sono state protagoniste 500 opere tra lungometraggi, documentari, cortometraggi e opere audiovisive. In concorso e fuori concorso. Opere, di cui 72 in anteprima, che provengono da 60 diverse nazioni dei cinque continenti. Un totale di ben 126 proiezioni e 3mila minuti di programmazione.

Scopri gli altri articoli cinematografici di Uozzart

Lillo premiato per School of Rock

Lillo e il Pegaso d'Oro
Lillo e il Pegaso d’Oro

Con la sua grande energia e l’incredibile versatilità, Lillo, alias Pasquale Petrolo, è stato premiato a Pescara con il prestigioso Premio Flaiano Miglior Musical 2019. Il riconoscimento è dovuto alla sua interpretazione in “School of Rock”, la nuova ‘scommessa’ vinta sulle scene italiane da Massimo Romeo Piparo che ne ha curato l’adattamento e la regia. Lo spettacolo ha già conquistato il cuore del pubblico. Soprattutto di quello più giovane.

Interpretato da uno straordinario Lillo con un cast di oltre 30 performer, compresi 12 giovanissimi talenti e tre band dal vivo, School of Rock ha infatti segnato, con il 65% della capienza, il record di presenze del pubblico under 14. Dopo il successo della prima tournée, lo spettacolo sarà ancora protagonista nella prossima stagione teatrale. Il lungo tour inizierà nel mese di ottobre e toccherà molte città. Tra le tante, Milano, al Teatro della Luna dal 21 novembre all’8 dicembre.

Leggi la recensione di School of Rock

L’allenatore Antonio Cabrini a Maratea

Antonio Cabrini
Antonio Cabrini


Non solo cinema, spettacolo e cultura all’undicesima edizione delle Giornate del Cinema Lucano a Maratea – Premio Internazionale Basilicata”, conclusasi lo scorso 27 luglio nella suggestiva Perla del Tirreno. Durante la serata del 24, infatti, è stato premiato l’allenatore ed ex calciatore Antonio Cabrini, Campione del mondo con la nazionale italiana nel 1982. Cabrini, uno dei più grandi talenti italiani di ogni tempo, si è saputo distinguere grazie alle sue caratteristiche di terzino d’attacco. Simbolo di un calcio pulito a cui viene riconosciuto uno straordinario valore non solo come sportivo ma, soprattutto, come uomo.

Leggi gli altri articoli “glam” di Uozzart

Articolo anche apparso su Stile.it/LaStampa.it

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: