Skip to content

Alberto Sordi, da marzo una mostra nella sua villa romana – Un’anteprima video dei suoi interni

Last Updated on

La storica residenza romana del grandissimo Alberto Sordi aprirà i battenti al pubblico in occasione di una mostra imperdibile, da marzo a giugno 2020

In occasione del centenario della nascita di Alberto Sordi, la sua storica residenza romana, in Piazzale Numa Pompilio, aprirà straordinariamente i battenti per una mostra da marzo a giugno 2020. A promuoverla la Fondazione Museo Alberto Sordi e la giunta Raggi.

Aggiornamento: causa coronavirus sono rimandate al 2 e 3 aprile l’inaugurazione e l’apertura della mostra su Alberto Sordi

Leggi su Uozzart.com le altre mostre in corso a Roma

Un percorso multimediale e una sala cinematografica dedicata ai film di Sordi

Questa si svilupperà «in vari locali della villa». Si tratterà di «un percorso multimediale» realizzato anche in un padiglione «nel piazzale antistante la villa che ospiterà una sala cinematografica ad ingresso gratuito per la proiezione dei vari film» di Sordi.

La mostra metterà in luce aspetti pubblici e privati

Si parla inoltre della mostra come «un percorso volto ad illustrare oltre che le attività artistiche» di Alberto Sordi, «restituendone un ritratto di uomo e di artista», anche «le poliedriche capacità professionali dell’attore romano che in oltre 60 anni di carriera è stato doppiatore, cantante, compositore, musicista, giornalista e regista. Dalla mostra – la promessa – emergeranno anche aspetti del suo carattere. Nonché il suo modo di essere nella vita pubblica e privata, con testimonianze, oggetti, supporti audiovisivi».

Un video-tour alla scoperta degli interni della villa

Appassionati di arte, teatro, cinema, libri e cultura? Segui le nostre pagine Facebook, Twitter e Google News

1 Comment »

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: