Skip to content

Birds of Prey: recensione del film con Margot Robbie

Dopo Sucide Squad torna Margot Robbie nei panni di Harley Quinn. Birds of Prey: la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn arriva al cinema dal 6 febbraio.

Ci sono voluti diversi anni per riportare sul grande schermo il personaggio di Harley Quinn e farlo riprendere dal disastro che fu Suicide Squad. Diretto dalla giovane regista Cathy Yan, Birds of Prey, ha dato un calcio al passato e riportato Margot Robbie nei panni della nostra Harleen Frances Quinzel.

La trama del film

Dopo i fatti di Suicide Squad, Harley Quinn e Joker si sono lasciati. Oltre a dover affrontare la difficile rottura, la povera Harley, dovrà vedersela con tutto il mondo del crimine di Gotham City, tra cui il pericoloso e perverso Roman Sionis aka Maschera Nera.

Fortunatamente l’arlecchino del crimine può contare sull’aiuto di nuove amiche: la brillante detective Renee Montoya, la ladra adolescente Cassandra Cain, l’ugola d’oro Dinah Lance alias Black Canary e la letale Helena Bertrinelli meglio conosciuta come Huntress.

Leggi le recensioni cinematografiche di Uozzart.com

Il nostro commento

Chi si aspetta di ritrovarsi davanti un nuovo Suicide Squad può dormire sonni tranquilli, Birds of Prey: la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn è un film completamente diverso e decisamente più apprezzabile.

Cathy Yan estrapola la parte migliore del film di Yates e lo mette al centro di una Ghotam glitter e pop, una cittadina lontana dai toni cupi di Batman e più adatta alla figura folle della nostra anti-eroina. Birds of Prey è un vero e proprio action movie, delirante e colorato, un film di puro intrattenimento che, siamo certi, vi terrà incollati alla poltrona.

Ottima la fotografia e la scenografia che insieme alla spettacolare colonna sonora creano un mix esplosivo. La pellicola è un vero e proprio inno al girl power, all’emancipazione e alla “liberazione” delle protagoniste dal mondo maschile su cui negli anni sono rimaste incastrate.

Birds of Prey: un fantasmagorico cast

Ciliegina sulla torta di Birds of Prey è proprio lei, Margot Robbie, anima e corpo della nostra Harley, intelligente ma allo stesso tempo folle oltre ogni previsione. La Robbie è riuscita a trovare la chiave giusta per entrare nella mente del personaggio DC e a renderlo più credibile che mai.

Non sono da meno le altre comprimarie: Mary Elizabeth Winstead, Jurnee Smollett-Bell, Rosie Perez e Ella Jay Basco. Le altre Bad girl tengono egregiamente il passo con la nostra Harley, non hanno paura di sporcarsi le mani e picchiano come scaricatrici di porto.

Psichedelico, divertente e coinvolgente, Birds of Prey: la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn è stata una vera e propria sorpresa. Non manca di difetti ma nel caos di follia e colori passano decisamente in secondo piano.

Scheda del film

Cast: Margot Robbie, Mary Elizabeth Winstead, Jurnee Smollett-Bell, Rosie Perez, Ella Jay Basco, Ewan McGregor e Chris Messina.
Regista: Cathy Yan.
Anno: 2020.
Paese: Usa.
Data di uscita: 06 febbraio 2020.
Durata: 108 minuti.
Distribuzione:  Warner Bros Pictures.

Appassionati di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Seguite le nostre pagine FacebookTwitter e Google News

1 Comment »

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: