Skip to content

Imbrattata la statua dedicata a Roberto Benigni nel suo paese natìo

Last Updated on 16/07/2020

Imbrattata di vernice rossa la statua dedicata a Roberto Benigni, a Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo, comune che ha dato i natali al regista premio Oscar. Indagini dei carabinieri per risalire agli autori del gesto.

Castiglion Fiorentino, imbrattata la statua dedicata a Roberto Benigni

Imbrattata di vernice rossa la statua dedicata a Roberto Benigni,realizzata a Manciano nel comune di Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo. Proprio il comune che ha dato i natali al regista premio Oscar. Indagini dei carabinieri per risalire agli autori del gesto.

L’opera di Andrea Roggi, realizzata nel 1999

L’opera, fatta da uno scultore locale, Andrea Roggi, fu realizzata nel 1999 dopo le riprese del film ‘La vita è bella’, effettuate in parte proprio a Castiglion Fiorentino. Ci vorrà del tempo, sottolinea lo scultore, per restaurarla.

Le polemiche per la mancata visita del regista e “l’attacco” di Vittorio Sgarbi

All’inaugurazione di 21 anni fa parteciparono anche i genitori dell’attore, Luigi e Isolina. Ma non è mai stata visitata dallo stesso Benigni, cosa che provocò in passato forti polemiche. Qualche giorno fa, invece, Vittorio Sgarbi aveva chiesto provocatoriamente di “rimuovere la statua perché Benigni palpeggiò Raffaella Carra”. Non è la prima volta che la statua viene sottoposta a vandalismi. Poco dopo l’inaugurazione le venne segata una gamba, poi restaurata per iniziativa del Comune.

Appassionati di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Seguite le nostre pagine FacebookTwitter e Google News

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: