Skip to content

Auguri Steven Spielberg, il genio del cinema compie 74 anni: i suoi dieci film più belli

Last Updated on 18/12/2020

Il regista Steven Spielberg ha vinto due premi Oscar come miglior regista per Schindler’s List, per il quale vinse anche la statuetta di miglior film, e per Salvate il soldato Ryan. Ha inoltre ricevuto il Leone d’oro alla carriera alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia del 1993.

Tanti auguri al grande Steven Spielberg, che compie oggi 74 anni. Le sue opere di sono tra le più popolari del cinema statunitense. È considerato uno dei cineasti più importanti e influenti: agli inizi della carriera è stato un componente dei movie brats, movimento che contribuì alla nascita della Nuova Hollywood degli anni settanta, assieme ai colleghi e amici George Lucas, Francis Ford Coppola, Martin Scorsese, Woody Allen e Stanley Kubrick.

Leggi gli altri articoli “cinematografici” di Uozzart.com

I premi, i riconoscimenti e i record

Ha vinto due premi Oscar come miglior regista per Schindler’s List – La lista di Schindler (per il quale vinse anche la statuetta di miglior film), e per Salvate il soldato Ryan. Ha inoltre ricevuto il Leone d’oro alla carriera alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia del 1993. Nel 1987 ha vinto il Premio alla memoria Irving G. Thalberg. È stato anche tra i fondatori della Amblin Entertainment e della DreamWorks (insieme a Jeffrey Katzenberg e David Geffen). Secondo Forbes è il 514° uomo più ricco del mondo, con un patrimonio netto di 3,4 miliardi di dollari. Spielberg è stato inserito al 26º posto nella lista dei 100 geni viventi stilata dal The Daily Telegraph.

Dieci dei suoi film più celebri

Steven Spielberg è uno dei protagonisti della rivoluzione culturale dei blockbuster. Suoi, infatti, grandi titoli come Lo Squalo (1975), I Predatori dell’Arca Perduta (1982), E.T., l’extraterrestre (1982) e Jurassic Park (1993). Eppure il regista è riuscito a creare anche grandi opere “d’autore”, raccontando l’Olocausto in Schindler’s List, la Seconda Guerra Mondiale in Salvate il soldato Ryan e il terrorismo in Munich. Ma come non citare anche altri film, forse meno altisonanti, come Prova a prendermi, 1941 – Attacco a Hollywood e Incontri ravvicinati del terzo tipo.

Cinque curiosità sul regista

Stando ai patti di una scommessa con il regista George Lucas, Spielberg incassa il 2,5% degli introiti provenienti dal primo film della serie di Guerre stellari, mentre Lucas fa altrettanto con i proventi del film Incontri ravvicinati del terzo tipo.

Nel 1998 Spielberg fece una donazione all’Academy for posterity, acquistando per oltre 1 milione di dollari l’Oscar di Clark Gable per il film Accadde una notte, quello di Bette Davis per Figlia del vento, e l’originale slitta Rosebud del film Quarto potere.

Fin dai tempi del film Lo squalo, Spielberg non è mai presente all’ultima ripresa. Credeva infatti che l’intero cast avesse pianificato di gettarlo in acqua a riprese ultimate. Da allora è tradizione che Spielberg sia assente alle ultime riprese dei suoi film.

Nell’episodio di Colombo L’omicidio del professore compare un bambino prodigio chiamato Steven Spelberg, nome scelto in omaggio a Spielberg che fu regista del primo episodio ufficiale della serie.

Acquista la dvd box con i migliori film di Steven Spielberg

Appassionati di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Seguite le nostre pagine FacebookTwitter e Google News

1 Comment »

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: