Skip to content

Dario Franceschini verso la riconferma, sarà ministro del Mibact anche per il Governo Draghi?

Last Updated on 05/02/2021

In caso di riconferma, Dario Franceschini proseguirebbe il mandato cominciato il 5 settembre 2019 nel governo Conte bis, carica già ricoperta in precedenza, dal 2014 al 2018, nei governi Renzi e Gentiloni

Dario Franceschini

Dario Franceschini probabilmente sarà riconfermato come Ministro dei Beni Culturali anche nel governo di Mario Draghi. Secondo le ultime voci, nonostante il totoministri sia ancora in corso, è molto probabile che il nascente governo confermerà alcuni precedenti incarichi. Tra questi proprio il ministro del Mibact. E pare non si stiano valutando altre alternative.

Tutti gli incarichi istituzionali finora ricoperti

Tra gli altri ministri che potrebbero essere riconfermati, si parla anche della Ministra degli Interni Luciana Lamorgese e del Ministro della difesa Lorenzo Guerini. In caso di riconferma, il ministro proseguirebbe il mandato cominciato il 5 settembre 2019 nel governo Conte bis, carica già ricoperta in precedenza, dal 2014 al 2018, nei governi Renzi e Gentiloni. In precedenza è stato sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri nei governi D’Alema II e Amato II, ministro per i rapporti con il Parlamento e il coordinamento dell’attività di governo nel governo Letta.

Appassionati di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Seguite le nostre pagine FacebookTwitter e Google News

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: