Skip to content

Liza Minnelli compie 75 anni: dal suo esordio a 3 anni al successo di New York, New York

Last Updated on 11/03/2021

La filmografia di Liza Minnelli conta solo 15 titoli. Eppure la sua carriera, divisa fra recitazione e musica, non ha eguali, tra Emmy, Grammy e l’Oscar per Cabaret…

Liza Minnelli compie 75 anni. Nata a Los Angeles il 12 marzo 1946, l’attrice e cantante purtroppo sarà festeggiata solo virtualmente. Alle otto di sera (ora di New York) la piattaforma Stellar si illuminerà per un grande spettacolo di beneficenza in suo onore ideato dal produttore Daniel Nardicio. Questi i nomi di chi ha già aderito: Joel Grey, Lily Tomlin, Catherine Zeta-Jones, Chita Rivera, Joan Collins, Harry Connick Jr, Ute Lemper, Billy Stritch, Sandra Bernhard, Mario Cantone, Tony Hale, Coco Peru, John Cameron Mitchell, Andrea Martin , Seth Sikes e Neil Meron.

Scopri le rubriche Il film dell’annoStoria del cinemaCinque film di… e Oscar italiani di Uozzart.com

Gli esordi di Liza Minnelli

Figlia d’arte, Liza Minnelli nasce dalle nozze tra Judy Garland, star di Hollywood e cantante di successo, e il suo secondo marito, il celebre regista cinematografico Vincente Minnelli. Suo padrino è il paroliere e librettista Ira Gershwin. Di origini italiane da parte del padre, la cui famiglia era originaria di Palermo in Sicilia, nel 1949 appare per la prima volta sullo schermo nella scena finale del film I fidanzati sconosciuti, in braccio alla madre Judy e accanto al coprotagonista Van Johnson.

I primi riconoscimenti

A sedici anni è a New York dove viene chiamata a prendere parte allo spettacolo Best Foot Forward (1963). Nel 1965, a soli diciannove anni, vince un Tony Award per la sua interpretazione nel musical Flora, the Red Menace a Broadway. Nel 1967 intanto debutta nel cinema e nel 1969 viene già nominata all’Oscar per la sua interpretazione nel film Pookie. La sua filmografia conta solo 15 titoli. Eppure la sua straordinaria carriera, a metà fra recitazione e musica, conta sei statuette tra Emmy e Grammy.

I successi di Cabaret e New York, New York

Due le pellicole leggendarie: grazie a Bob Fosse vince nel 1973 l’Oscar come migliore attrice con “Cabaret”. Cinque anni dopo, nel 1977, è Martin Scorsese a chiamarla al fianco di Robert De Niro in “New York, New York”. La sua ultima apparizione sul grande schermo nel 2010 in Sex and the City 2.

Acquista Results: Expanded Edition (4 CD)

Appassionati di arte, teatro, cinema, architettura, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitter e Google News

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: