Skip to content

La street art di Laika a San Pietro contro l’omotransfobia

Last Updated on 28/06/2021

Si trova in via della stazione di San Pietro, a pochi passi dalla Santa Sede, la nuova opera della street artist Laika contro l’omotransfobia. Questa ritrae due guardie svizzere in atteggiamento romantico con un cuore arcobaleno sullo sfondo.

Si trova in via della stazione di San Pietro, a pochi passi dalla Santa Sede, la nuova opera della street artist Laika contro l’omotransfobia. Questa ritrae due guardie svizzere in atteggiamento romantico con un cuore arcobaleno sullo sfondo. Il poster rimanda evidentemente al tentativo di ingerenza da parte della Chiesa, poi ritrattato, nella politica del nostro paese.

Le parole dell’artista su Instagram

Così ha scritto su Instragram nel post che ritrae la sua arte. “Diliges proximum tuum – Ama il prossimo tuo. C’è chi predica di amare il proprio prossimo e chi invece lo fa ogni giorno. Oggi è il giorno del #pride e ho attaccato questo poster per ricordare che nessuno ha il diritto di spiegare ad un’altra persona come e chi deve essere o amare. Come nessuna chiesa può cercare di influenzare le scelte di un paese. Combattiamo l’omotransfobia. Amiamoci.

Appassionato di arte, teatro, cinema, libri, spettacolo e cultura? Segui le nostre pagine FacebookTwitterGoogle News e iscriviti alla nostra newsletter

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: